L'Xcover 4 appena presentato!

Così come per il modello precedente, eccomi qui a scrivere una guida al ROOT semplice e veloce per il  Samsung Galaxy Xcover 4.

Nel caso precedente, abbiamo ottenuto il root tramite un firmware pre-rootato, ma questa volta invece opteremo per i CF-Autoroot di chainfire per il modello smg390f.

La garanzia potrebbe venire rimossa, anche se può essere re-inserita tramite il flash del firmware stock del telefono.

File Root e accorgimenti vari

  • Fate il download di CF Autoroot per il Galaxy XCover 4 smg390f da qui;
  • Batteria del telefono carica almeno al 30%;
  • Debug USB abilitato sul telefono da Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore;
  • Antivirus PC disattivato (che andrebbe a bloccare il processo per l’inserimento del ROOT);
  • ODIN Flasher da scaricare sul PC (magari l’edizione 3.10.6) da qui;
  • Patatine.

ROOT su Samsung Galaxy Xcover 4!

Seguite i passaggi alla lettera, così come li vedere, e non avrete problemi.

  • Fate doppio click su Odin.exe sul PC e aprite il programma, che avrà un’interfaccia molto simile a quella dell’immagine in basso:
ODIN avrà questa interfaccia.
  • mettete lo smartphone in modalità download. Quindi, per farlo, da spento, tenete insieme premuti i tasti Accensione, Home e Volume Giù. Comparirà una schermata simile:
La modalità Download di un altro modello Samsung. Da esempio. A sinistra prima, a destra dopo aver premuto “Volume Su” come conferma.
  • premete Volume Su per attivare la download mode;
  • collegate il telefono al vostro PC con cavo USB;
  • su ODIN, selezionate AP (oppure PDA su alcune versioni, stesso pulsante con nome diverso) e selezionate il file CF Autoroot;
  • cliccate su Start e aspettate qualche minuto. Per finire, il telefono sarà riavviato da ODIN e avrete il ROOT!