C’è sempre stata una sorta di rivalità/guerra tra Xbox e PlayStation, una guerra che si è anche estesa sul fronte videoludico PC, quest’ultimo imbattuto e che probabilmente così resterà per sempre (per ovvi motivi di prezzo). Ad ogni modo, le cose sembra stiano totalmente per cambiare.

Microsoft ha annunciato il Cross Network Play per Xbox One e Windows 10, una funzionalità che permetterà di giocare in modalità multiplayer non solo con utenti della stessa “pasta” (Live per Xbox  ad esempio) ma anche con utenti dalle diverse piattaforme. Sarà quindi possibile giocare con o contro un amico che ha la Playstation 4 se voi avete una Xbox One e viceversa e potrete addirittura giocare con un utente che usa il PC. Quale sarà l’utenza privileggiata tra le tre?

Rocket League ed il suo team sarà il primo gioco ad usarla, infatti si sta puntando tutto sulla sua implementazione. Purtroppo la funzionalità non sembra sia retroattiva, almeno per il momento, di conseguenza per vederla dovremo aspettare nuovi titoli con la funzione integrata. Interessante, no?