Non poteva mancare una bella lista dei 10 migliori Hacker di tutti i tempi, stilata dal gruppo di attivisti Anonymous, che sembra riconoscere in questi 10 personaggi dalle grandi capacità, che è riuscita a compiere atti davvero stupefacenti ai danni delle forze dell’ordine, della NASA, dei sistemi di difesa del governo e  non solo. Vediamo un pò la lista!

 

#10 Kevin Poulsen

Kevin_Poulsen

Questo simpatico signore è stato soprannominato “l’Hannibal Lecter dei crimini su PC” dalla polizia di Los Angeles negli anni ’80. Kevin Lee Poulsen è adesso un Ex hacker dal cappello nero ed un giornalista di sicurezza digitale. Il suo Hack più incredibile? E’ riuscito a mettere off-line tutte le linee telefoniche di Los Angeles per garantirsi, udite bene, una Porsche 944 S2 diventando il centoduesimo chiamante della stazione radio KIIS-FM. Ha inoltre esposto oltre 740 autori di reati sessuali.

#9 Albert Gonzales

Albert-gonzalez

Un simpatico giovanotto che è stato accusato di essere la mente che ha pianificato il furto combinato di tantissime carte di credito, rivendendo oltre 170 milioni di carte e numeri ATM dal 2005 al 2007: il furto più elevato della storia.

#8 Vladimir Levin

Vladimir Leonidovitch Levin

Vladimir Leonidovitch Levin è un hacker che è riuscito, da solo, a deviare un trasferimento bancario Citibank della somma di ben 6.7 milioni di dollari al suo conto personale. Solo 270,000 sono stati recuperati.

#7 Robert Tappan Morris

Robert_Tappan_Morris

Robert Tappan Morris è un imprenditore e scienziato informatico. Nel 1988 creò il Morris Worm, il primo Worm su internet. Quel mostro gettò giù oltre il 10% del web, paralizzando oltre 6000 PC.

#6 Michael Calce

Michael Calce

Con l’Alias di MafiaBoy, ha lanciato nel Febbraio del 2000 una serie di attacchi DDoS pubblicizzati su siti di fama mondiale come Yahoo, Amazon, Ebay, CNN, FIFA ed altri. E’ stato catturato e processato per 8 mesi di custodia cautelare ed obbligato a stare 1 anno lontano da una rete Internet.

#5 David Smith

David Smith

Creatore del Virus Melissa, infettò oltre il 20% dei computer presenti nel mondo. Il 10 Dicembre del 1999, venne processato con una sentenza di ben 10 anni, con una multa di 5,000 dollari. L’arresto è stato possibile solo grazie all’aiuto dell’FBI, la polizia del New Jersey, uno scienziato informatico svedese e Monmouth Internet.

#4 Adrian Lamo

Adrian_Lamo

Adrian Lamo è un pericoloso Hacker ed analista. In passato, ha destato attenzioni riuscendo a penetrare dentro diversi computer ad alto-profilo, con elevati livelli di sicurezza. Questo giovane colombiano è entrato nel nei PC del New York Times, Yahoo, Microsoft con finire poi con un arresto nel 2003. Per evitare di essere trovato, ha usato un pò di tutto, dai bar alle librerie.

#3 George Hotz

George_Hotz

Famoso ormai per aver effettuato diverse volte il Jailbreak, la sua opera più famosa risale ad Aprile 2011, con la breccia aperta nella PlayStation. Ha effettuato anche del Reverse Engineering sulla PlayStation 3 (ingegneria inversa, ovvero il trovare il codice originale e completo di un software traendone pezzi e facendo delle prove, una sorta di ricostruzione a tentativi). Tuttavia, il rilascio del suo lavoro lo ha reso poco noto (e poco “mitico”)

#2 Jonathan James

Jonathan Joseph James

E’ stato il primo hacker ad essere arrestato per crimine informatico negli stati uniti. Un quindicenne del sud della Florida che è riuscito ad entrare dentro i sistemi ad alta sicurezza della NASA e del dipartimento della difesa, riuscendo a rubare ben 1.1£ di software. Si suicidò con un colpo alla testa il 18 Maggio del 2008.

#1 Gary McKinnon

Gary_McKinnon

Etichettato come il miglior hacker della storia dagli Anonymous, Gary è un system administrator scozzese ed hacker che, nel 2002, è stato accusato di aver effettuato la più grande penetrazione informatica di tutti i tempi. E’ stato accusato di essere entrato in ben 97 computer americani militari e della NASA per oltre 13 mesi, dal Febbraio 2001 al Marzo 2002, causando danni per oltre 500.000$.

Gli Stati Uniti affermano che Gary avrebbe cancellati file essenziali per il funzionamento del sistema operativo dei PC, causando lo spegnimento dell’interno distretto militare americano di Washington. Ha inoltre postato il seguente messaggio sui siti militari:

Your security is crap.

La vostra sicurezza è una schifezza.

concludo con quest’ultimo hacker che sembra sapere il fatto suo. Ma i suoi reati non finiscono qui. Sembra inoltre che abbia, nel 2001, cancellato i log delle armi dalla Earle Naval Weapons Station, paralizzando l’intero sistema ed impedendo il rifornimento delle munizioni per gli stati uniti. Oltre 700.000$ di danni. Se condannato, gli sarebbero stati dati oltre 70 anni di carcere. Tuttavia, gli è stata mostrata clemenza per timore che si sarebbe ucciso.