Conoscete Fabio Castelli? Sicuramente no. Non c’è niente di strano nel non conoscerlo. Però da oggi in poì potreste anche ricordarlo. E’ il creatore dell’interfaccia grafica (GUI) di Espeak, un software text-to-speech che permette di leggere e riprodurre tramite voce “informatica” qualsiasi cosa voi scriviate. Un software davvero utile.

Semplice, veloce, utile

Compatibile con GNOME, XFCE, LXDE, KDE ecc. è sicuramente da considerarsi l’unica GUI per Espeak, un progetto che con una buona spinta in avanti potrebbe diventare davvero importante. Un progetto dalle grandi potenzialità.

Gespeaker
Gespeaker in versione inglese su Ubuntu.

Attualmente presente in versione 0.8.6 pacchettizzato in .deb per Debian e derivate, la GUI è scaricabile da qui. Espeak è disponibile anche per Windows.

Come installarlo su Ubuntu?

Per installarlo su Linux ubuntu e derivate basta aprire un terminale e scrivere:

cd "~/cartella con il file scaricato"
sudo dpkg -i "nome del file.deb"

Come installarlo su Arch Linux?

Anche qui la modalità è semplice. Aprite il terminale e date:

yaourt -S gespeaker

dato che su Arch è già presente l’ultima versione di Gespeaker nei repository ufficiali. Non avrete alcun tipo di problema a trovarlo.

Per chi volesse altre info sul sito ufficiale, vada qui.