L’Hotspot Wi-Fi è una di quelle funzioni che ti salvano sempre e comunque, anche quando non ci si aspetta una soluzione. Grazie ad esso, possiamo condividere la connessione Wi-Fi di un dispositivo a tutti quelli che vogliamo, creando un vero e proprio router/modem col nostro PC. Oggi vi spiego come fare un Hotspot Wi-Fi su qualsiasi Mac con MAC OS grazie al Mac Airport.

Iniziamo!!

  1. Collegate il Mac ad una rete internet tramite cavo Ethernet e assicuratevi di poter navigare liberamente prima di procedere col prossimo punto;
  2. Accendete il Mac Airport (se ne avete uno), cliccando sull’icona della rete in alto a destra e selezionando Attiva AirPort: comincerà automaticamente a ricercare tutte le reti Wi-Fi presenti;MAC Airport
  3. Adesso dovete condividere la rete Wireless. Per farlo, andate su Preferenze di Sistema–>Internet e Wireless–>Condivisione:

Internet e Wireless MAC OS

4. Nella barra di sinistra, scegliete il menù Condivisione Internet. Vicino a “Condividi la tua connessione da“, scegliete Ethernet, ed accanto a “Ai computer che usano” scegliete AirPort:

Convisione Internet MAC OS

5. Adesso, se è la prima volta che usate e attivate il MAC AirPort, cliccate su Opzioni AirPort e vi si aprirà questa schermata:

Opzioni AirPort

inserite il nome della rete a vostro piacere, non ha importanza. Su canale lasciate Automatico, se volete creare un HotSpot privato, inserite una vostra password sul campo password e utilizzate la WEP cliccando su Abilita criptatura (utilizzando WEP). Cliccate OK e andiamo avanti;

6. Adesso, sulla schermata di prima, quella vi permette di entrare nelle Opzioni AirPort, spuntate l’opzione Condivisione Internet. Vi si aprirà una finestra che vi mostrerà un classico messaggio d’avviso. Cliccate su Avvia per avviare l’HotSpot:

Condivisione Internet MAC OS Airport

Fatto. Adesso il vostro HotSpot è attivo. Per capire se è veramente in funzione, vi basta guardare l’icona della connessione in alto a destra: se è attivo, sarà una freccia in alto:

Mac OS internet

Adesso potete navigare con tutta tranquillità utilizzando il vostro iPhone/iPad o qualsiasi altro dispositivo abbiate, non necessariamente iniziante con I.

Se la guida vi è piaciuta seguitemi, in caso contrario, contattatemi per risolvere eventuali problemi 🙂