Oggi vi mostro una guida per “tornare alla normalità”, nel caso in cui il vostro L3 cominci a riavviarsi molte volte in Recovery (senza riuscire ad uscirne nemmeno utilizzando kdz flasher D: ).

 

Punto 1: Preparazione dei file necessari

A) Prima di tutto scaricate questo pacchetto, contiene ADB, Fastboot e la recovery originale LG. (Mettete tutto, scompattato, su C:/Android | create voi la cartella se non l’avete);

B)  Scaricate i driver LG-USB-Driver-rebuilt, (sono driver creati appositamente per interagire con il bootloader del vostro LG L3); 

LG Optimus L3 ripristino ROM
Un tipico esemplare di LG L3 gigolò.

Punto 2: Ripristino della recovery originale

A) Installate i driver LG che avete scaricato prima (per farlo, andate su Start–>Pannello di controllo –> Hardware –> Gestione dispositivi, a telefono collegato, da spento, comparirà un dispositivo Android in giallo, tasto destro sull’icona sistema del robottino verde e selezionate Aggiorna driver, dopodiché vi basta selezionare manualmente i driver dal PC, così da installarli), dopodiché andate su C:/Windows/System 32, copiate il file cmd.exe e incollatelo su C:/googleos (ovvero la cartella che avete creato al punto 1 lettera B).

B) A questo punto (telefono spento collegato al PC, dovrebbe esserci il logo LG), doppio click su cmd.exe e date il seguente comando:

adb.exe reboot-bootloader

Compariranno diverse scritte bianche.

C) Digitate pure questo: fastboot.exe devices; se comparirà qualche sul prompt dei comandi, significa che fino ad ora va tutto bene. Se così non è, ad modello date il comando e non appare niente, andate al punto 3;

D) Digitate:

fastboot.exe flash recovery recovery.img

E) Infine riavviate e date il comando:

fastboot.exe reboot

Il telefono si riavvierà e funzionerà come al solito.

Punto 3: Per chi ha bug vari…

Se a qualcuno di voi, fastboot rimane fermo su “waiting for “, scaricate e installate sdk-Android-Windows, aprite Android SDK e nella finestra che comparirà selezionate nella sezione extras, google–driver.

Riprovate la procedura descritta prima senza seguire la lettera B) del punto 1 e la lettera A) del punto 2.

Tutto quì. Alla prossima guida!!