Gli iPhone sono probabilmente i prodotti più venduti di casa Apple, insieme a tutto ciò che ne segue, come iPad, iMAC e quant’altro. Oggi vi propongo una guida su come ripristinare un iPhone: ma perché dovreste usarla?

Motivi per cui fare un ripristino di fabbrica

Esistono decisamente diversi motivi per farlo, ad esempio:

  • Se avete bloccato l’iPhone;
  • Se ne avete trovato uno per strada e non sapete come sbloccarlo (sarebbe meglio tornarlo al proprietario però, no?);
  • Se si è freezato e non si muove più nulla sullo schermo;
  • ecc

Come lo posso sbloccare e ripristinare il mio iPhone?

In realtà questa guida è valida anche per iPad e altri prodotti collegabili ad iTunes. In ogni caso, procediamo:

  1. Scaricate iTunes dal sito ufficiale;
  2. Installatelo e apritelo. Assicuratevi di essere connessi ad Internet;
  3. Prendete il vostro iPhone e mettetelo in modalità di recupero. Per farlo, spegnete il telefono, tenete premuto il tasto centrale (quello rotondo, non ne avete mica molti sull’iPhone) e collegatelo contemporaneamente al PC tramite un cavo USB. Tenete premuto il tasto centrale fino a quando non spunterà la seguente schermata su iTunes:Guida recupero iPhone
  4. L’iPhone dovrebbe essere in questa maniera:

Recupero iPhone bloccato

    5. Adesso siete pronti per fare il Ripristino/sblocco dell’iPhone. Su iTunes, come vedete avete due possibilità: Ripristina e Aggiorna. Se fate Aggiorna potreste sbloccarlo ma dovrete ricordare i vostri dati, se invece fate Ripristina cancellerete tutto il suo contenuto e il dispositivo verrà aggiornato all’ultima versione di iOS. Scegliete voi, io consiglio Ripristina, per una pulizia più completa.

Al termine della procedura (dovrete scaricare un bel pò di file….ci vorrà un bel pò di tempo) avrete l’iPhone sbloccato e nuovo di zecca!

Per domande o problemi, scrivete sul FORUM! 🙂