Home / Android / *GUIDA*: Permessi ROOT e Recovery su Samsung Galaxy A7 2017 (SM-A720F)
Un Samsung Galaxy A7 2017.

*GUIDA*: Permessi ROOT e Recovery su Samsung Galaxy A7 2017 (SM-A720F)

Come di consueto, continuo a sfornare guide al ROOT e all’installazione di un qualche tipo di recovery. In questo caso, oggi completo finalmente la nuova serie A di Samsung (esistono altri modelli della serie A? Non ricordo, fatemi sapere). Oggi vediamo come ottenere i permessi ROOT ed installare una recovery CWM su Samsung Galaxy A7 2017 (modello SM-A720F)(se avete un altro modello, scrivetelo nei commenti e aggiornerò la guida 😛 )

Prima di cominciare, però, date un’occhiata alle mie due guide sui modelli precedenti:

*GUIDA*: Samsung Galaxy A3 2017: ROOT e Recovery!

*GUIDA*: Fare ROOT e Recovery su Samsung Galaxy A5 2017 (SM-A520F)

NOTA: Ricordo a tutti che la seguente guida (così come probabilmente qualsiasi guida al ROOT/Recovery) invaliderà la vostra garanzia, in quanto il ROOT è una operazione NON AMMESSA da Samsung e, ogni processo di flashing con file non creati da Samsung, altererà il contatore KNOX, facendo quindi capire ai centri assistenza Samsung che avete effettuato delle modifiche non coperte da garanzia.

1. Preparate tutti i file/impostazioni necessarie

  • Fate il download di SuperSU 2.82 (il file ROOT) da qui;
  • Scaricate il pacchetto contenente la recovery CWM e quella originale da qui;
  • Scaricate sul PC ODIN 3.04 da qui;
  • Abilitate il Debug USB sul telefono da Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB. Se non avete questa voce, dovete abilitarla premendo sette volte sulla scritta Numero build che trovate su Impostazioni–>Info Sistema;
  • Sempre su Opzioni Sviluppatore, disabilitate la voce OEM lock (FRP lock);
  • Ancora su Opzioni Sviluppatore, attivate la voce OEM Unlock;
  • Telefono carico almeno ad un buon 40% prima di andare avanti, o rischiate di dovervi fermare e poi ricaricare il telefono;

2. Installiamo la Recovery CWM sul Samsung Galaxy A7 2017!

  • Aprite Odin.exe sul PC, si presenterà circa così:
Eccolo il programma!
  • mettete il telefono in Download Mode. Quindi, per farlo, spegnetelo e una volta spento, tenete premuti insieme i tasti Volume Meno + Home + Power per alcuni secondi, fino a quando non apparirà la scritta Download sullo schermo;
  • su ODIN, cliccate su PDA e andate a selezionare il file di nome A7⑦-2017-CWM-recovery[SM-A720F].tar che avete scaricato prima. Collegate il telefono al PC e cliccate su Start. A questo punto, in pochi secondi, verrà installata la recovery CWM sul vostro Samsung Galaxy A7 2017 e dovrebbe somigliare a questa (avrà sicuramente un numero di versione differente da quello in foto, ma non fa nulla):
Una CWM Recovery.

3. ROOT su Samsung Galaxy A7 2017!

  • Avviate la Recovery CWM (a telefono spento, Volume Su + Home + Power);
  • selezionate install zip from sdcard e scegliete il file ROOT SuperSU 2.82;
  • date YES;
  • una volta finito, tornate nel menù principale e date Reboot system now per riavviare.

Finito! ROOT e Recovery pronti!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Sony Xperia Z3: Android 9 Pie in sviluppo!

Se mi seguite da diverso tempo, saprete bene che sono un possessore di questo ottimo …