Home / Android / *GUIDA* Permessi ROOT Onda V820W

*GUIDA* Permessi ROOT Onda V820W

Questo tablet dal doppio OS (Windows e Android) arriva direttamente senza permessi speciali ROOT. Il che è davvero molto triste, ma tranquilli, risolviamo subito. Non è stato facile trovare il metodo al root di questo device, in quanto la sua diffusione non è proprio capillare. Vediamo come fare il ROOT su Onda V820W!

1: Prepariamo file e impostazioni

A) Scaricate il file ROOT da qui;

B) Attivate il Debug USB da Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB;

C) Caricate la batteria almeno al 20%.

2: Facciamo il ROOT!

Il procedimento sarà davvero semplice. Il tutto consiste in una mossa ad un semplice doppio click, ovvero:

A) Estraete il contenuto del file ROOT in una cartella qualsiasi del PC;

B) Collegate il tablet Onda acceso al PC tramite cavetto USB

C) Fate doppio click sul file ROOT_me!.bat e apparirà la seguente schermata:

guida root ONDA V820W
Il tool al ROOT di ONDA V820W.

D) Adesso non vi resta altro da fare che premere un tasto qualsiasi da tastiera per far partire l’operazione al ROOT. Il programma andrà avanti, eseguirà diverse operazioni automatiche e dopo qualche minuto il vostro tablet Onda V820W avrà i permessi ROOT!

Ricordatevi che fino a quando non farete un riavvio, i permessi ROOT non saranno presenti. Di conseguenza, subito dopo il ROOT riavviate e testatene la presenza con Root Checker, un piccolo programmino che vi avviserà della presenza o meno del ROOT 🙂

Per dubbi e domande, non esitate a chiedere! 😀

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come installare Distro Linux Multiple in una Pen-Drive USB!

Creo chiavette USB contenenti distribuzioni Linux praticamente in continuazione, tra prove varie e test hardware …