Home / Android / *GUIDA*: Permessi ROOT Samsung Galaxy Grand Prime! (SM-G530)

*GUIDA*: Permessi ROOT Samsung Galaxy Grand Prime! (SM-G530)

Dopo aver affrontato l’ottenimento dei permessi ROOT su tantissimi, e ribadisco, tantissimi dispositivi Android, credo sia arrivato il momento di occuparmi un po’ anche della fascia medio-bassa del mercato, che comprende questo ottimo dispositivo di casa Samsung dalla risoluzione poco sotto l’HD.

Vediamo allora come fare il ROOT su Samsung Galaxy Grand Prime, modello italiano SM-G530, ma valido anche su molti altri, tra cui:

  • SM-G5306W
  • SM-G5308W
  • SM-G5309W
  • SM-G530BT
  • SM-G530F
  • SM-G530H
  • SM-G530M
  • SM-G530Y

1: Scarichiamo i file necessari al ROOT

A) Recatevi in questa pagina e scaricate il ROOT adatto al vostro modello. Se avete la versione Italiana (SM-G530F), potete scaricare il file root direttamente da qui (di nome CF-Auto-Root-fortunalte-fortunaltedx-smg530f.zip);

B) Scaricate ODIN da qui (vi consiglio la 3.09);

C) Abilitate il Debug USB dalle impostazioni. Se non sapete come fare, potete dare una piccola occhiata qui;

D) Scaricate i driver Samsung da qui ed installateli sul PC;

E) Caricate la batteria del Galaxy Grand Prime almeno al 40% per evitare blocchi durante il flash.

2: Otteniamo i permessi ROOT su Samsung Galaxy Grand Prime!

A) Una volta scaricato ODIN, apritelo cliccando sul file .exe che troverete all’interno e si aprirà il seguente programma:

odin309

B) Mettete il telefono in Download Mode (modalità tipica dei Samsung). Per farlo, da telefono spento, tenete premuti insieme i tasti Accensione, Home e Volume Giù fino a quando non apparirà la seguente schermata sul telefono (e premete Volume Su per confermare la modalità):

Download Mode Samsung Galaxy S2
Esempio di download mode su Samsung Galaxy S2.

C) Sul PC, su ODIN, cliccate su AP (o PDA a seconda della versione di ODIN che avete scaricato) e selezionate il file CF-Auto-Root-fortunalte-fortunaltedx-smg530f.tar.md5 che avete scaricato prima (contenuto dentro l’archivio col nome simile);

D) Collegate il telefono al PC e premete Start su ODIN. Partirà il flash del ROOT, che si concluderà dopo alcuni minuti.

A fine procedura, riavviate il telefono e verificate la presenza del ROOT con applicazioni che lo utilizzano o con lo stesso ROOT Checker che trovate come app sul Play Store. Avete così ottenuto il ROOT su Samsung Galaxy Grand Prime!

Per dubbi e domande fatemi sapere 😉

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come eliminare “?gws_rd=ssl” da Google

Altra guida di diverso tempo fa, che può sempre tornare utile. Tempo fa vi avevo …