Una mia non recentissima guida che dovevo obbligatoriamente ripresentarvi, che non poteva assolutamente mancare per tutti quei modder che non vedono l’ora di fare qualche modifica al proprio dispositivo Android. Che dire, gustatevela!

Un tablet di Asus ancora sicuramente molto venduto, causa anche del suo processore non proprio antiquato. Ma i permessi ROOT, di base, non li ha. Vediamo come ottenere quindi i permessi ROOT su Asus Memopad 10!

1. Cosa devo scaricare?

A) Scaricate il programma Framaroot da qui;

B) Abilitate il Debug USB dalle Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB;

C) Caricate la batteria per bene.

2. Effettuiamo il ROOT sul device!

A) Installate Framaroot sul tablet tramite un file manager o direttamente tramite la barra delle notifiche di Android (o dalla sezione Download);

B) Una volta installato, apritelo. Si aprirà questa schermata:

Framaroot root

una volta aperta, selezionate Gandalf e andate avanti. Nel caso non funzionasse, provate anche le altre opzioni. Non succederà nulla di malevolo.

Come verifico la presenza del ROOT su ASUS Memopad 10?

Scarica dal Play Store l’app Root Checker. Grazie ad essa, saprete per certo se i permessi ROOT sono stati abilitati. Ricordatevi di riavviare il vostro Asus Memopad una volta finito il Root.