Arriva sul sito questa nuovissima guida al ROOT per un dispositivo ancora molto recente, che sta entrando nelle case di molti italiani a causa dell’alta qualità e del basso prezzo del produttore Oukitel, che propone adesso questo nuovo modello chiamato Oukitel U10 che esce di fabbrica senza permessi ROOT. Questa è la prima guida sul ROOT in Italia, quindi, attenti alle copie!

Dopo la guida al ROOT per Oukitel K6000, non potevo non proporvene un’altra per un dispositivo della stessa serie. Volendo rimediare al root non presente appena venduto, vediamo subito come fare il ROOT su Oukitel U10!

 

1: Prepariamo il necessario per inserire ROOT e Recovery su Oukitel U10!

A) Come prima cosa abbiamo bisogno di scaricare tutto il necessario. Vi ho trovato un pacchetto già pronto che contiene ciò che serve per il ROOT, per la recovery e molto altro che dovete scaricare qui;

B) Abilitate il Debug USB dello smartphone da Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB (nel caso non la trovaste, andate su Impostazioni–>Info Telefono e premete sette volte di seguito sulla scritta Numero Build: apparirà il menù Opzioni Sviluppatore sulla schermata delle impostazioni);

C) Come sempre, caricate il telefono almeno al 30% (se si dovesse spegnere durante la procedura sarebbero guai).

2: Installiamo la recovery su Oukitel U10!

Prima di procedere al ROOT ci serve una recovery (senza la quale non potremo installarlo purtroppo). Per installarla:

A) Scompattate l’archivio che avete scaricato, entrate nella cartella SP_Flash_Tool_exe_Windows_v5.1532.00.000 e fate doppio click sul file flash_tool.exe. Vi troverete davanti questo programma:

SP Flashtool 5

B) una volta aperto, andate sempre sull’archivio che avete scompattato sul PC sulla cartella Stock ROM U10, cliccate sul programma aperto sulla sezione Scatter loading e selezionate il file MT6753_Android_scatter.txt (contenuto appunto dentro la cartella Stock ROM U10);

root oukitel u10
Ciò che troverete dentro il grosso archivio scaricato all’inizio.

C) Deselezionate tutte le spunte tranne quella Recovery, poi fate doppio click sulla scritta Recovery del programma e andate a selezionare il file recovery.img contenuto dentro la cartella TWRP Recovery. Fatto ciò, cliccate su Download e collegate il telefono spento al PC: verrà così inserita la recovery TWRP su Oukitel U10.

3: Effettuiamo il root su Oukitel U10!

A questo punto manca davvero poco al ROOT.

A) Copiate all’interno del telefono (magari fate una doppia copia per essere sicuri, sulla micro-SD e sulla memoria interna) il file Root Oukitel U10.zip;

B) Entrate in modalità recovery. Per farlo, da telefono spento, tenete premuti insieme i tasti Accensione e Volume – (se non va, usate Accensione e Volume +). Comparirà una schermata simile alla seguente:

Homepage Recovery Standard.
Homepage Recovery Standard.

B) Selezionate Install e andate a scegliere il file Root Oukitel U10.zip inserito prima nel telefono. Fate il flash del file e, a fine procedimento, riavviate il telefono selezionando Reboot (o togliendo la batteria, fa lo stesso).

Adesso, al riavvio, avrete i permessi ROOT su Oukitel U10 (e pure la recovery TWRP!)

P.S.: L’archivio che vi ho dato contiene, in casi di emergenza, la ROM originale e tanti altri file: utilizzateli se qualcosa dovesse andare storto (se seguite con attenzione la guida non avrete problemi 🙂 )

CONDIVIDI
Articolo precedenteFirefox 46.0 rilasciato: WebRTC migliora ancora e torna il GTK3 di default!
Articolo successivoSlackel
Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.