Ennesima mia antica guida completamente revisionata. Godetevela!

L’indirizzo IP (Internet Protocol address) è il mezzo fondamentale e più semplice per rintracciare dettagli del tipo locazione geografica, sistema operativo usato, browser web usato, dati inviati su Internet, ISP (Internet Service Provider)(ovvero chi vi fornisce un contratto internet, tipo Wind ecc.) e molto, molto altro.

Rintracciare un IP può servire davvero a molte cose, spesso anche per motivi legali: immaginati di aver ricevuto, non so, minacce tramite PC ma non sapete chi le abbia inviate, in questo caso (a meno che chi vi ha minacciato non abbia usato un Proxy) potrete facilmente risalire alla persona.

Basta una denuncia oppure una chiamata fornita di autorizzazione al provider di provenienza dell’IP del “colpevole”.

In ogni caso, per rintracciare un IP aprite IP-adress.com:

ip-adress-com
La Home del sito internet IP-adress.com.

Vi darà direttamente tutte le informazioni sul vostro IP. Per cercare in indirizzo IP che non sia il vostro, basta cliccare in alto su “IPTracing” e vi spunterà questa schermata:

rintracciare-ip
IPTracing su IPaddress.

Sullo spazio libero in alto a sinistra, in cui io ho inserito dei numeri a piacere, inserite l’indirizzo IP che vi interessa rintracciare e…dopo pochi secondi, avrete tutte le info che vi servono 🙂

Per domande e dubbi, chiedete pure!