Home / Guide / *GUIDA*: Sbloccare il bootloader di HTC Desire 500!

*GUIDA*: Sbloccare il bootloader di HTC Desire 500!

Questa mia vecchia guida torna qui solo per voi, che continuate a seguirmi con passione ed interesse. La riprendo da dove l’avevo lasciata.

Ottenere i permessi ROOT è un’operazione lunghissima su questi device, davvero fastidiosa a volte. Questo ne migliora la sicurezza, ma mette alle strette gli smanettoni alle prime armi (in parole povere, i ragazzini brufolosi che tentano di modificare i propri dispositivi).

Oggi vedremo come effettuare il primo passo verso l’ottenimento dei permessi Root, ovvero lo sblocco del bootloader su HTC Desire 500.

Punto 1: Registrazione su HTC DEV (tedioso!)

A) Andate su questo sito e registratevi cliccando su “Register“;

B) Cliccate su “Unlock bootloader” e poi su “Get Started” come in figura:

htc desire 500 sblocco bootloader

C) Selezionate “All Other Supported Models” e cliccate su “Begin Unlock Bootloader”:

htc-one-max-bootloader

Punto 2: Prepariamo il device alla procedura

A) Sul vostro HTC Desire 500, andate su Menù–>Impostazioni–>Batteria e deselezionate l’opzione “Avvio rapido“;

B) Andate su Menù–>Impostazioni–>Opzioni sviluppatore e selezionate l’opzione “Debug USB”;

C) Spegnete il telefono ed entrate in modalità bootloader. Per farlo, da spento, tenete premuti contemporaneamente i tasti Power e Volume fino a quando non entrerà in una schermata bianca con delle scritte:

bootloader htc desire 500

Apparirà una schermata simile a questa in alto.

D) Collegate il telefono al PC tramite cavo USB e selezionate, tramite il tasto Power, l’opzione “Fastboot”.

Punto 3: Prepariamo il PC e sblocchiamo il bootloader!

A) Disattivate momentaneamente il vostro antivirus se ne avete uno. Interferirebbe con la procedura;

B) Su HTCDev.com, dovreste trovarvi in una pagina come questa:

fastboot bootloader htc

Selezionate e scaricate il fastboot adatto al vostro sistema operativo (il primo per Linux, il secondo per MAC OS e il terzo per Windows).

Mettetelo sul desktop e cliccate su “Procees To Step 5

C) Su Windows, andate su Start–>Computer–>C:–>Windows–>System32, copiate il file cmd.exe e incollatelo sul desktop (questo passaggio serve per semplificarvi il tutto).

D) Doppio click sul cmd.exe che avete incollato sul desktop e scrivetegli dentro questo comando:

fastboot oem get_identifier_token

Otterrete un codice molto lungo.

Copiatelo, come spiegato sulla pagina che visualizzate su HTCDev.com e incollatelo sul form di invio sempre su quel sito.

Se per esempio ottenete:

htcdev-bootloader-htc-desire-500

Dovete copiare e incollare su HTCDev.com solo quello selezionato in figura.

Copiate, incollate e cliccate su “Submit”. Riceverete una mail con le prossime istruzioni e un file che dovrete mettere sul desktop;

E) A questo punto, aprite di nuovo il cmd.exe sul desktop e scrivete questo comando:

fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin

Se la procedura è andata a buon fine, otterrete un risultato simile a questo:

htcdev bootloader htc desire 500

A questo punto, non dovete fare altro che riavviare il telefono. A riavvio terminato, avrete il vostro bootloader sbloccato e sarete liberi di installare ROM modificate, inserire Kernel o Recovery alternative e molto altro!

Per dubbi, domande ed altro, sono sempre a disposizione 🙂

 

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Sony Xperia con Bootloader bloccato: come ripristinarli! (basta ai cestinamenti!)

Sapete, il modding è un mondo meraviglioso: ROM, ROOT, Recovery, tweaks, file vari, Sblocco Bootloader …