Home / Guide / *GUIDA*: Scaricare file Torrent senza usare programmi!
Il più "classico" degli Hacker.

*GUIDA*: Scaricare file Torrent senza usare programmi!

E’ tempo di postarvi questo mio articolo che da tempo volevo proporvi e che non ho proprio avuto modo di ripresentarvi.

Scaricare file richiede principalmente due cose: una buona connessione ad internet e tanta, tanta pazienza. Questo perché siamo abituati a scaricare file Torrent dal nostro PC. Ma se invece ci affidassimo a servizi esterni, che scaricano tutto per conto loro mentre il nostro PC è spento e alla fine ci permettessero di scaricare? Vediamo come fare.

 

Scaricare file torrent senza usare nessun programma!

ZbigZ

zbigz

 

Un semplice servizio di Torrent Web a cui serve solamente l’iscrizione gratuita. con la versione free dell’account potrete usufruire di 1 GB di spazio cloud per salvare i file e una velocità di download massima di 150 KB/s. Si può utilizzare il servizio anche senza registrazione. Con l’account a pagamento avrete molto più spazio e velocità infinita.

Link ZbigZ

Filestream.me

filestream.me

Filestream.me è un servizio per scaricare moltissimi siti di file sharing oltre a offrire il client web per torrent. Un account gratuito permette di scaricare file di dimensione massima 1GB. Dispone di un’app Android e può trasmettere ogni video in streaming tramite VLC web player.

Link Filestream.me

Put.io

put.io

Put.io rappresenta probabilmente il miglior servizio di questa rassegna. Tuttavia, la qualità viene fatta pagare: 1 euro al giorno. L’account premium permette di avere uno spazio di ben 100 GB in cui salvare i file Torrent e in cui scaricare i propri podcast.

Link Put.io

Bitport

bitport.io
Bitoport.io è un servizio di Torrent Web che vi permette di vedere direttamente in streaming i video anche su device come il famoso Chromecast. L’account gratuito include 2 GB di storage, ma un triste limite di trasferimento di 100 MB/h. Comprate direttamente l’account premium se non volete interruzioni.

Link Bitport

Boxobus

boxopus

Boxopus, oltre al nome creativo e al simpatico polpo, offre la possibilità di salvare i file scaricati direttamente su Google Drive o Dropbox. Purtroppo però non esistono account gratis, ma un piano minimo di 7 giorni a prezzi abbastanza convenienti, che comprendono uno spazio cloud minimo di 30 GB. Un’altra chicca? Potete vedere i file in download direttamente in streaming grazie al VLC web plugin. Sono richiesti  7 € al mese per 100 GB di spazio e nessun limite ai download.

Link Boxobus

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come installare Adobe Premiere CC 2018, LightRoom e tutti i programmi Adobe subito e gratuitamente!

Ok questo è speciale, un po’ diverso da ciò che pubblico di solito (anche se …