Home / Guide / *GUIDA*: Trovare e rimuovere file duplicati su Linux!
Rimuovere file duplicati su Linux non è mai stato tanto semplice.

*GUIDA*: Trovare e rimuovere file duplicati su Linux!

Molto tempo fa creai una guida molto veloce su come trovare e rimuovere i fastidiosi file duplicati su Windows, che potete guardare cliccando sull’immagine seguente:

Come trovare file duplicati sul PC!

la guida si, era interessante, ma riguardava solo il sistema operativo Windows. Oggi vedremo come trovare e rimuovere i file duplicati su Linux, sia tramite un programmino con apposita GUI, sia tramite la tanto amata linea di comando (personalmente, non la amo. Denigratemi se volete).

La seguente guida vi servirà per cancellare tutti quei file che, vuoi per vari backup andati a male, vuoi per dei file duplicati creati per errore con qualche utility, vuoi per qualche altra motivazione, occuperanno spazio inutile sul PC, dato che sono già esistenti sotto un nome simile.

Rimuovere duplicati su Linux con FSlint

C’è chi sviluppa applicazioni su Linux, e c’è chi ne sviluppa la GUI apposita. Per cancellare file duplicati su Linux potete utilizzare l’utility FSlint, un vero e proprio programma con tanto di interfaccia grafica che permette di rimuoverli facilmente.

FSlint aperto.

questa è l’home del programma aperto. Installatelo con il comando:

sudo apt isntall fslint

come potete notare, FSlint include diverse opzioni di ricerca dei file duplicati, così come varie opzioni di ricerca per eliminare altri tipi di file inutili come directory vuote, nomi non corretti, ID sbagliati, la possibilità di rimuovere pacchetti installati ormai obsoleti, cercare spazi bianchi ridondanti, file binary non stripped e tanto altro.

Per utilizzarlo, semplicemente cercate i file che non vi servono più, selezionateli ed eliminateli con l’apposito pulsante in basso a destra.

Cancellare file duplicati su Linux con dupeGuru!

Un altro fantastico metodo per eliminare quei fastidiosi file doppioni su Linux, usufruendo sempre di una comodissima interfaccia grafica è sicuramente dupeGuru, un programmino leggero e geniale installabile tramite PPA a questo indirizzo.

dupeGuru su Ubuntu.

una volta aperto, non dovrete nemmeno sforzarvi di capire come funziona, visto quant’è intuitivo. Scegliete la cartella che volete scansionare per trovare file duplicati, date Scan e divertitevi!

Eliminare file duplicati su Linux con FDUPES!

Il metodo con linea di comando prevede l’utilizzo di una utility senza GUI di nome FDUPES, che permette di cercare file duplicati anche con ricerca ricorsiva in una specifica cartella. L’utilizzo è semplice e ve lo spiego qui di seguito. Installatelo con:

sudo apt install fdupes

se siete su fedora, date invece:

dnf install fdupes

una volta installato, cercate i file duplicati con il comando:

fdupes /percorso/alla/cartella(ovviamente sostituire percorso alla cartella con il…percorso. Giusto per chiarire)

per la ricerca ricorsiva, utilizzate il comando:

fdupes -r /home

potete eliminare manualmente i duplicati con il comando:

fdupes -d /percorso/alla/cartella

in questa maniera però, non andrete SUBITO ad eliminare i file, ma vi verranno mostrati una serie di file e vi verrà chiesto se vorrete eliminarli o meno. Fate la vostra scelta e andate avanti.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Elisa 0.2 Beta rilasciato: migliorato il media player per KDE!

Se ricordate, molto tempo fa abbiamo parlato di Elisa 0.1, il nuovissimo e splendente media …