Intel non sembra mollare la mossa su quella che sembra essere il supporto software su Linux. Dopo aver visto i vari miglioramenti effettuati all’utilissimo, se non fondamentale, GPU tools (con supporto Kabylake), adesso ci ritroviamo con un aggiornamento annunciato da Intel stessa agli inizi di Gennaio: un nuovo driver OpenCL.

Il driver rilasciato da Intel è specifico per le GPU Intel Iris e Iris Pro ed è in versione 1.2. L’edizione è in 64 bit e sembra supporti tutti i processori Intel della quarta e della quinta generazione, i Core, gli Xeon v3 e Xeon v4. Intel in proposito rilascia la seguente dichiarazione (che riporto fedelmente in inglese):

The intel-opencl-1.2-1.0 driver for Linux exposes the general-purpose, parallel compute capabilities of Intel® graphics for OpenCL applications. Versions of this driver have previously been included as part of the Intel® Media Server Studio (MSS). In this release, we have provided the driver as a separate component for those customers who do not need a pre-integrated and pre-validation solution with the Intel® Media Server Studio (MSS). The intel-opencl-1.2-1.0 driver has a unique versioning scheme

sul fronte Linux, questo aggiornamento ci darà ancora maggiore stabilità e “potenza” (intesa come compatibilità e gestione dei processi interni), caratteristiche che possono sempre tornare utili su un sistema. Saranno supportate ora anche CentOS 7.1 con Kernel Linux 3.10.0-229 e CentOS con Kernel Linux 4.1. Ulteriori dettagli all’annuncio ufficiale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteClash of Clans 8.116.2 APK Download!
Articolo successivoROSA R7 “Desktop Fresh” rilasciata!
Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.