Il Pagerank è un parametro fondamentale per un sito web. Grazie ad esso, si può arrivare ad altissimi livelli di indicizzazione o sprofondare negli abissi più profondi del mare. Ma vi siete mai chiesti cos’è e come si calcola??

Cos’è il PageRank?

Il PageRank “non è altro” che un algoritmo di analisi per siti web sviluppato dalla Stanford University (e da Larry Page) per Google, che ne detiene il brevetto. Grazie ad esso, un sito può godere di indicizzazioni completamente diverse, da una scala che parte da 0 fino ad arrivare a 10. Una scala tutta da scalare, anno dopo anno.

Come funziona il PageRank?

Il PageRank facilmente riconducibile al concetto di popolarità tipico delle relazioni sociali umane, ed indica, o si ripromette di indicare, le pagine o i siti di maggiore rilevanza in relazione ai termini ricercati. Gli algoritmi che rendono possibile l’indicizzazione del materiale presente in rete utilizzano anche il grado di popolarità di una pagina web per definirne la posizione nei risultati di ricerca.

Come si può far salire?

1) Maggiori collegamenti a siti con PageRank alto hai, più probabilità ci sono che il tuo PageRank salga. Il concetto è legato alla visibilità.

2) Fai inserire il link o un banner del tuo sito su altri siti. Il numero di link conta.

Come lo si può calcolare?

Vi consiglio di provare il sito linkato qui. Non mi ha mai dato problemi. Per i NERD che vogliono cimentarsi in sfide complesse, potete usare la seguente formula matematica:

Formula pagerank
Una cozzaglia di termini che dovrebbero permettere il calcolo del Pagerank.

per i meno pronti ad effettuare complicatissimi calcoli, vi posto un immagine che spiegherà, anche se non in maniera molto completa, il funzionamento del Pagerank:

calcolo Pagerank
Più connessioni ai giganti avete, più crescete. Semplice.