Un Alcatel a cui avevo ottenuto accesso ROOT alcuni anni fa e che finalmente ho il tempo di postare sul sito. Appena revisionata ed aggiornata, tutta per voi!

Uno smartphone decisamente economico ma che fa la sua parte in quello che è il mercato consumer. Di certo, non da mettere di lato, in fondo per messaggistica, chat, VoIP e altro non è da buttare assolutamente.

Vediamo però come avere i permessi ROOT su Alcatel One Touch Pop C7.

1: Scarichiamo ciò che vi serve per il ROOT di Alcatel Pop C7!

1) Scaricate RootGenius da qui (il programma con cui farete il ROOT);

2) Abilitate l’opzione “Debug USB” dalle “Impostazioni Sviluppatore” (premete 7 volte su “Numero Build” se non vi spuntano nel menù delle impostazioni)(in caso di problemi, seguite questa guida):

Ecco come attivare il Debug USB su Android.

3) Caricate la batteria almeno sopra il 40 % per evitare spegnimenti improvvisi.

 

2: Otteniamo il ROOT su One Touch Pop C7!

1) Sul PC, doppio click su “RootGenius.exe“. Si aprirà questo programma:

2) Collegate il telefono al PC tramite cavo USB e cliccate su “Root it” (il pulsante verde). Aspettate qualche minuto e….voilà. Avrete i permessi ROOT.

3) Riavviate il telefono e controllate di avere quest’app nel menù delle applicazioni:

Se c’è, è tutto ok. Per controllare se avete i permessi ROOT, scaricate “Root Checker” dal Play Store. Vi confermerà il successo dell’operazione con un semplice tap ed una schermata che dovrebbe colorarsi di verde in caso di successo, di rosso in caso di fallimento.