Ennesima mia non recentissima ma revisionata perla. Rieccola qui tra le pagine del sito!

Subito dopo la ri-presentazione della guida al ROOT per la versione 8.4, ecco che arriva il ROOT anche per la versione da 10 pollici di questo interessantissimo e gettonatissimo tablet coreano. Che dire, iniziamo subito la procedura 🙂

NOTA: La garanzia potrebbe risentirne.

Parte 1: Scarichiamo il file per effettuare il ROOT

A) Scaricate il pacchetto CF_AutoRoot per Galaxy Tab S 10.5 da qui;

B) Abilitate il Debug USB dalle Opzioni Sviluppatore che trovate nelle impostazioni del tablet;

C) Caricate la batteria del tablet almeno ad un 40% o rischiate uno spegnimento improvviso durante la procedura (che potrebbe significare un bootloop, evitiamo quindi che accada).

Parte 2: Otteniamo il ROOT su Samsung Galaxy Tab S 10.5!

A) Nel pacchetto ROOT troverete il programma Odin. Doppio clic su Odin.exe e vi si aprirà questo programma:

Galaxy s3mini - odin-tar-md5

B) Spegnete il tablet e mettetelo in Download Mode. Per farlo, da spento, tenete premuti insieme questi tasti: Accensione e Volume Giù. Vi troverete in modalità Download. Se trovate una schermata di conferma simile a questa:

date semplicemente Volume Su per continuare;

C) Adesso collegate il tablet al PC tramite cavo USB;

D) Su Odin, cliccate su PDA e selezionate il file CF_AutoRoot_Port_T800_BeansTown106.tar.md5 che trovate dentro il pacchetto CF_Autoroot. Ora cliccate su START e attendete un paio di minuti. A procedimento terminato avrete i permessi speciali!