Era da tempo che non vedevo una versione aggiornata del client Steam su Linux. Si, l’aggiornamento riguarda l’edizione Beta, ma noi linuxiani non ci facciamo certo problemi, no? Grazie Valve della gradita novità. Il nuovo Client integra varie novità piuttosto importanti oltre che diversi fix.

Per iniziare, potrei parlarvi della migliorata interazione tra il runtime Steam e le librerie di distribuzione host, che permette a Steam di lavorare in maniera migliore interagendo con driver OpenSource sulle distro Linux moderne. Se su alcune antiche distro trovate problemi con questo aggiornamento, potete usare STEAM_RUNTIME_PREFER_HOST_LIBRARIES=0 per far si che Steam elimini questa specifica novità che abbiamo introdotto.

Aggiunto ora il riconoscimento all’idle. Per intenderci, se non siete davanti al PC, ai vostri amici spunterete come “Away/Snooze”, non come onnipresenti davanti allo schermo.

Aggiornati inoltre il loader Vulkan, effettuati molti fix interni, aggiornata libxcb per sistemare alcuni problemi legati a dei crash con DRI3. Altre novità sull’aggiornamento qui.