Home / News / ToaruOS 1.0 rilasciato: 6 anni di sviluppo per l’OS scritto da zero

ToaruOS 1.0 rilasciato: 6 anni di sviluppo per l’OS scritto da zero

Sul mio sito c’è il momento di parlare di Linux, e c’è anche quel momento in cui sono contento di parlare di BSD. A volte mi è capitato, e lo sapete bene se mi seguite, che mi è capitato di parlare di OS molto particolari che non sono catalogabili né Linux, né BSD, come Redux OS, ReactOS e molti altri ambiziosissimi progetti.

Fonte Phoronix.

Oggi vi parlo del rilascio di ToaruOS 1.0, che è….una sorta di miscuglio software Linux/Unix scritto in oltre 6 anni di sviluppo da Kevin Lange per puro Hobby. Perché ve ne parlo? perché è comunque un progetto innovativo, che anche se non ha un vero e proprio motivo di esistere (viene descritto come “un sistema operativo per Hobby costruito da zero”, alcuni potrebbero non afferrarne il senso, me compreso) ha comunque motivo di essere nominato, perché è comunque una soluzione creata da zero dopo tanto duro lavoro, non la solita solfa. Un miscuglio speciale in pratica.

Cosa offre il sistema? Beh, supporta i sistemi 32 bit non-SMP, ambiente Unix-Like, supporto EXT 2, supporto per diverse utilità UNIX e molti software Open-Source integrati dopo un porting, come Vim, Binutils, SDL, Quake, Bochs, ed altri con il proprio gestore pacchetti.

Vi lascio il Download del sistema dalla pagina GitHub da qui.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

KDE Elisa 0.1: nasce un nuovo media-player per Linux

Nasce un nuovo media-player di nome Elisa nel mondo Linux, un progetto che è rimasto …