TurnKey Linux torna a far parlare di se, dopo mesi e mesi di assenza per vari impegni da parte degli sviluppatori. Rispetto al rilascio 14.0, sono stati effettuati molti bugfix e la base che tiene insieme gli ingranaggi è cambiata, vediamo come.

TurnKey Linux 14.1 è quindi il nuovissimi rilascio di questa libreria virtuale di origine americana che integra moltissimi strumenti indispensabili nel campo dei server, con la possibilità di configurare, con pochi passaggi, ambienti pronti per ospitare MediaWiki, Drupal, LAMP, Mantis, Magento e moltissimi altri.

Tutte le appliance (in versione 14.1) della libreria virtuale adesso sono basate su Debian 8.4 ed ora sono inclusi  TKLBAM, confconsole, inithook e d deck (solamente TKLDev). Le appliance adesso hanno password molto più complesse e non sarà certo facile hackerarle (perlomeno, non veloce).

TurnkeyLinux
TurnKey in emulazione su VirtualBox con Joomla in prova.

Aggiunta, tra le tantissime appliance, una nuovissima chiamate MediaServer che, basato sulla appliance Fileserver, ha appunto la funzione da Media Center. Trovate tutte le novità a questo indirizzo (pieno zeppo di materiale).

Riepilogo Libreria: TurnKey Linux

TurnKey Linux

Download!

Homepage TurnKey Linux

Scaricate TurnKey Linux 14.1 (le oltre 100 appliance) da qui!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTapatalk VIP 5.7.5 Cracked APK Download!
Articolo successivoTurnKey Linux

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di “servizio” online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review.
Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.