Bryce Harrington da Samsung ha annunciato, ieri sera, il rilascio di Wayland 1.10 Alpha, un nuovissimo e futuristico passo, anche se in fase Alpha, del protocollo che specifica la comunicazione tra display server e client.

Questo nuovo aggiornamento di Wayland include ora il supporto all’API drag and drop, che permetterà di facilitare la negoziazione di un contenuto nel momento in cui viene preso e posto da una sorgente ad un’apposita sostituzione, il drag and drop appunto. Un supporto quindi che darà maggiore flessibilità e controllo a Wayland.

Ma le novità non si limitano a questo, troviamo infatti una buffer damage request che permette alle applicazioni di comunicare in maniera più conveniente le porzioni di spazio che necessitano di essere renderizzate. Aggiunte inoltre molte altre diverse API e molti altri piccoli cambiamenti che trovate qui.

Nel frattempo, arriva un aggiornamento anche per il compositor Weston che, essendo parte di Wayland, non poteva non essere ritoccato. Anche lui in versione 1.10 Alpha, gli è stato incluso un client di nome Video 4 Linux 2 (V4L2) ma solo per scopi dimostrativi, migliorato l’IVI (in-vehicle infotainment) e tutta una serie di modifiche al changelog ufficiale. Dovrebbe arrivare inoltre una release BETA di Wayland e Weston tra circa due settimane. Restate aggiornati!