Home / News / WhatsApp su Ubuntu Phone: firmate la petizione diretta a Mark Zuckerberg!

WhatsApp su Ubuntu Phone: firmate la petizione diretta a Mark Zuckerberg!

Ubuntu Phone è un sistema operativo con base Ubuntu che con diversi aggiornamenti, che ho diverse volte trattato qui sul sito, ha raggiunto una certa quantità di funzioni, che possono essere definite esaustive su uno smartphone e molto pratiche.

Ma adesso la novità: arriva una petizione, molto semplice e che richiede non moltissimi firme, lanciata da Shadow Master che sarà inviata direttamente a Mark Zuckerberg.

Una petizione diretta a Mark…ovvero?

Come sapete, WhatsApp, l’applicazione di messaggistica divenuta gratuita col tempo e molto diffusa nel mondo, è stata acquistata da Facebook, di proprietà di Mark.

Adesso, grazie a questa petizione, si vorrebbe proporre la possibilità di lanciare WhatsApp anche su Ubuntu Phone, in maniera da rendere il sistema operativo Open-Source ancora più completo ed utilizzabile.

Se volete contribuire a realizzare questo sogno, recatevi a questo indirizzo del sito change.org e firmate la petizione.

P.S.: Ringrazio anche stavolta Emanuele Antonio Faraone per avermi proposto l’articolo, di sicura utilità ed utile mezzo di diffusione del messaggio Open-Source.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Kernel Linux 4.18 RC5 rilasciato: le regressioni continuano ad essere affrontate

Linus Torvalds aveva, la scorsa settimana, citato la noia relativa alla quarta release candidate del …