Home / Linux / Wine 1.9.7 rilasciato, con tutte le conseguenze del fatto

Wine 1.9.7 rilasciato, con tutte le conseguenze del fatto

Wine 1.9.6 è stato davvero un bel rilascio, interessante almeno secondo il mio modesto parere. Finalmente i driver MESA riconoscono quello che devono ed è agli sviluppatori che dobbiamo dire grazie. Ma cos’ha adesso in serbo Wine 1.9.7?

Il rilascio continua a focalizzare i propri sforzi (giustamente: dobbiamo sistemare ciò che è possibile sistemare) sui comandi Wine D3D, estende il già esteso supporto per maggiori Model Shader 5, sistemati alcuni problemi relativi al codice C++ per x86-64, migliorate le performance del writer XML, inserito il supporto per alcune librerie statiche Windows-style ed effettuati diversi bugfix.

Quanti bugfix sono stati fatti?

La domanda ormai è sempre la solita. Si tratta di ben 42 bugfix, che comprendono la risoluzione di crash, finestre non visibili e molto altro su titoli come CSPRO4, Microsoft Publisher, PURE,  Microsoft Publisher 2007 e 2010, Civilization II (ammettetelo: siete felici per questo), Internet Explorer 8 e moltissimi altri che trovate qui insieme all’annuncio ufficiale.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Kernel Linux 4.17: tutto ciò che c’è da sapere

Il Kernel Linux 4.17 sta arrivando e vi ho, in queste settimane (come sempre!) snocciolato …