person about to catch four dices
Photo by lilartsy on Pexels.com

888 Holdings acquisisce William Hill: tutto fatto per il secondo trimestre 2022

Grosse novità in vista del 2022, anno già annunciato come ricco di aggiornamenti e buone nuove per il mondo del gioco: la notizia è che 888 Holdings acquisirà William Hill Casinò, nel secondo trimestre.

888 Holdings e William Hill, grosse novità in arrivo

In arrivo l’acquisizione del colosso del gambling online, dunque, entro la seconda metà dell’anno in corso. Ma cosa cambia per 888 Holdings? Anzitutto il controllo di tutte le attività legate a William Hill anche al di fuori dei confini statunitensi: ciò porta con sé un aumento di capitale quasi ovvio, legato anche al voto degli azionisti.
Un mercato sempre più dinamico quello del gambling online, che già aveva visto l’acquisizione di Sisal Group da parte di Flutter Entertainment.

Il mercato del gambling ormai ha una sola regola: concentrazione, ed il filo è tracciato in continuo ormai da anni. 888 aveva descritto l’aumento di capitale come una azione diretta all’aumento di 500 milioni di sterline di reddito lordo tramite l’emissione di nuove azioni. Un aumento che dovrebbe capitare prima dell’acquisizione di William Hill.

Le fasi finali dei preparativi che porteranno all’acquisizione di William Hill sono ormai concluse, e sono arrivati anche gli ok regolamentari per l’antitrust e gioco d’azzardo, sebbene la fusione doveva dapprima essere completata entro la prima parte del 2022.

Il commento di Itai Pazner

Itai Pazner, numero uno di 888, ha commentato con gioia la transazione ormai in via di definizione per la creazione di quello che lui stesso ha definito “uno dei principali gruppi di gioco e scommesse online” con un’ottica di mercato superiore alla media.

C’è anche la componente tecnologica che ha la sua parte. William Hill è da anni uno dei riferimenti tech del settore, cosa che ha reso l’operatore un fiore all’occhiello all’interno di tutta la filiera. Merito sicuramente della grande quantità di investimenti fatti dalla società negli anni, nel pieno della Rivoluzione Digitale. Sfruttando tutto il meglio delle nuove tecnologie.

Ciò significa che nel catalogo di William Hill sono già presenti i titoli e i marchi più iconici del mercato, il meglio del meglio di quanto il settore ha prodotto nell’ultimo trentennio.

888 Holdings inoltre ha già assicurato le attività di William Hill fuori dai confini statunitensi già dal suo precedente proprietario, Caesars Entertainment. I piani di Caesars Entertainment erano chiari.
Soprattutto in ottica di vendita per tutte le divisioni di William Hill fuori dai confini nordamericani, dopo lo scorso 9 settembre 2021, con l’acquisizione record di 2.200 milioni di sterline. Una nuova era per 888 Holdings sta per cominciare.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Sypwai: integrazione IA e aziende

Sypwai: la soluzione perfetta per lo sviluppo di IA Per le aziende di tutto il …