Home / Android / Come verificare se lo smartphone ha i permessi ROOT!

Come verificare se lo smartphone ha i permessi ROOT!

In tanti mi chiedono “Come faccio a vedere se ho i permessi ROOT?”. Lì per lì la risposta è semplice, ma la risposta che è porta chiarezza su questa domanda, lo è veramente? Ovviamente no, le app Android dispongono di meccanismi interni abbastanza complessi per i “comuni mortali” e non sto qui a spiegarveli (anche perché non vi interessano, dico bene?).

Come verifico se ho i permessi ROOT?

Esiste un metodo quasi infallibile che utilizzo da anni e che continuo a consigliare, giorno dopo giorno, ai miei cari utenti. Il metodo consiste semplicemente in un’applicazione scaricabile gratuitamente e velocemente dal Google Play Store (occupa anche poco) di nome Root Checker che potete scaricare qui.

Come verificare permessi Root Android
Root Checker che ci conferma un bel ROOT eseguito.

L’app è molto semplice da usare: la aprite, premete su Verify Root e avrete la risposta servita su di un piatto d’argento, con tanto di colorazione verde a confermare il ROOT avvenuto. Riepilogando quindi, il metodo è davvero semplice e di facile uso. Non perdete tempo e verificate se i vostri smartphone o tablet Android hanno i permessi ROOT abilitati. In caso contrario, ho centinaia e centinaia di guida sul sito: usate la barra di ricerca! 😀

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Lenovo Vibe Z2 pro (K920): Incredibile ma vero, arriva Android 9.0 Pie!

Per chi mi segue da molto tempo, saprà bene che non mi “occupo” solo ed …