Home / Linux / Fedora / Fedora 31 Beta rilasciata con GNOME 3.34: addio 32-bit ed i686
Il logo della Beta. Molto carino.

Fedora 31 Beta rilasciata con GNOME 3.34: addio 32-bit ed i686

Ah, il team di Fedora. Così spensierato, appassionato, pazzo, spesso privo di senso logico e sempre così innovativo. Dopo l’idea di utilizzare CPU AVX 512 per Fedora 32, ecco che il team finalmente rilascia la Beta di Fedora 31, che vede inserite novità (stranamente) molto gradite.

Fedora 31 Beta vede infatti l’introduzione di GNOME 3.34, che ha ultimamente visto vari miglioramenti di performance con Wayland, aggiornamento pacchetti vari e piccoli fix interni. Troviamo anche diversi lati negativi, come il dropping totale di kernel i686 e repository/moduli a 32-bit.

Più che negli aggiornamenti interni, Fedora 31 si rinnova aggiungendo una nuova edizione dell’OS, ovvero Fedora IoT edition (dedicata appunto all’IoT, molto interessante!), Fedora CoreOS aggiornata all’edizione 31 e molto altro che trovate qui!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Mozilla Firefox 70 rilasciato con Interprete Baseline e molto altro!

Si aggiorna Firefox (nel frattempo, anche Chrome è arrivato ad una nuova edizione, la 78) …