Home / News / Gioco d’azzardo e nuove tecnologie online
l'HTTPS garantisce connessioni sicure e protette.

Gioco d’azzardo e nuove tecnologie online

Un settore che, anche in Italia, lascia registrare una crescita costante inserito in una cornice, come quella del multimediale, che si evolve con cadenza quotidiana richiedendo standard sempre più elevati.
Parlare oggi di gioco d’azzardo implica necessariamente andare a prendere in considerazione il mondo del web e le sue ultime novità in termini di tecnologia. In linea generale l’approccio su internet consente oggi l’accesso al mondo dei giochi d’azzardo a larghi strati della popolazione ed i numeri recenti non a caso parlano di circa 1,3 miliardi di euro l’anno spesi dagli italiani nel gioco online.

Ad attirare l’utente, come detto, anche le nuove tecnologie oggi disponibili che offrono sistemi di gioco freschi, moderni, spesso rivisitazione in chiave tecnologica di approcci precedenti. Si pensi ad esempio alla modalità live utilizzata dai casinò online oggi: un’impostazione che offre all’utente la possibilità di giocare dal vivo con altri dealers e non quindi contro un banco virtuale, come accade nella modalità tradizionale di gioco online.
Vere e proprie sale da gioco che vengono gestite da croupier reali, pur se connessi solo virtualmente, i cui tavoli sono ripresi da telecamere così che il giocatore possa visionare con i propri occhi in ogni momento l’andamento delle partite. Per dirla in un concetto semplificato, si tende sempre più a fornire all’utente un’esperienza di gioco assolutamente accostabile a quella dei tavoli verdi fisici, molto simile al reale.

E proprio i casinò sono oggi la prima scelta virtuale di molti amanti del gioco d’azzardo; si parla ovviamente di casino online legali dato che il web è sì un terreno di opportunità, ma anche potenzialmente un campo nel quale possono proliferare truffe e raggiri. Ed allora meglio seguire quanto dice la normativa italiana in materia di gioco online e affidarsi solo a soggetti regolamentati.

Se crescono le tecnologie a disposizione dei giocatori d’altra parte, aumenta anche il bisogno di affidarsi a piattaforme online sicure visto che in rete il rischio di attacchi da parte di hacker è sempre reale. Non a caso, per tornare a quanto sopra detto, i paletti stabiliti dall’Aams, ovvero dai Monopoli di Stato che sono i responsabili del gioco in Italia, riguardano anche i sistemi di sicurezza delle piattaforme di gioco online.
Il primo elemento di discrimine è dato ovviamente dall’utilizzo di un protocollo di sicurezza SSL e quindi da una connessione https: uno step basilare che è di assoluta importanza per tutti i siti all’interno dei quali avvengono transazioni e movimentazioni di soldi. Così come non può essere tralasciata la questione protezione dei dati personali, per i quali si deve avere la certezza che la piattaforma scelta non andrà a venderli a terzi.

Fondamentale poi, soprattutto sui portali di gioco online di ultima generazione che mettono a disposizione modalità evolute dal punto di vista tecnologico, l’anonimato durante le operazioni: in sostanza chi gioca non deve essere ‘visto’ da nessun altro utente e i suoi dati personali devono rimanere oscurati agli occhi di altri giocatori presenti in quello stesso momento nella piattaforma.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Silverblue sarà in grande forma per Fedora 30!

Se ricordate, nel momento in cui vi parlai delle novità di Fedora 29, nel changelog …