Cambio lingua su recovery TWRP!

*GUIDA*: Come entrare in Recovery TWRP!

Faccio spesso guide specifiche su come installare ed entrare in modalità Recovery TWRP su diversi smartphone, ma non avevo pensato ad una guida generica ed utile un po’ a tutti. Meglio tardi che mai 😀

Partiamo con le basi e poi vi spiego i metodi più comuni per entrare in TWRP.

Recovery TWRP: cos’è, a che serve?

Le recovery (parlo di TWRP, ma ne esistono tante altre, come le Philz, le CWM ecc) sono dei programmi che permettono di fare varie utilissime operazioni sullo smartphone Android, come:

  • Installare un altro sistema operativo;
  • Fare backup e ripristino di tutti i propri dati;
  • Pulire la cache e tutti i file inutili (e non) rimanenti sul telefono;
  • Partizionare;
  • Copiare file dal PC al telefono in maniera rapida;
  • Decisamente molto altro.

ora, sostanzialmente, la recovery è la bibbia dei modder Android. Date quindi per scontato che, se non ne hanno mai sentito parlare, non sanno nemmeno cosa sia un telefono. E’ un passaggio fondamentale, un mezzo di transizione su cui tutti passiamo almeno una volta, che imparerete ad amare (o ad odiare, dipende chi la sviluppa!)

Come si entra in Recovery TWRP?

Non esiste un metodo standard uguale per tutti. Ogni modello ha la propria combinazione di tasti per entrarci ma, generalizzando, esistono alcune combinazioni che permettono di entrare in TWRP che possono andare bene per buona parte degli smartphone Android (no, non vi esplode il telefono se sbagliate combo, andate tranquilli). Le combo più comuni sono:

  • Da telefono spento, premete insieme i tasti Accensione + Volume Giù, rilasciando Accensione non appena si accende lo schermo;
  • Da telefono spento, premete insieme i tasti Accensione + Volume Su, rilasciando Accensione non appena si accende lo schermo;
  • Da telefono spento, premete insieme i tasti Accensione + Home + Volume Giù, rilasciando Accensione non appena si accende lo schermo;
  • Da telefono spento, premete insieme i tasti Accensione + Home + Volume Su, rilasciando Accensione non appena si accende lo schermo;

queste quattro sono le combinazioni più comuni ed usate per entrare in modalità recovery. Ora, è importante ricordarsi che su alcuni dispositivi, entrare in modalità Recovery potrebbe essere più complicato, perché magari hanno procedure particolari e specifiche per farlo.

Da modder, vi passo tre consigli preziosi:

  • Mantenete la calma e riprovate più volte: non preoccupatevi se sullo schermo appaiono cose assurde, ricordatevi che è quasi impossibile uccidere un telefono permanentemente e vi rilasserete;
  • Imparate l’inglese! E’ fondamentale per destreggiarsi nel modding, visto che quasi qualsiasi cosa in merito è scritta…in inglese. E translate potrebbe portarvi sulla cattiva strada….;
  • Generalmente, il tasto accensione va premuto poco prima degli altri, o il telefono potrebbe non riconoscere la combo.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.