Il logo Google in tutta la sua magnificenza.

*GUIDA*: Disattivare “Ambient Mode” Google!

Proprio oggi, dopo aver acceso il PC, mi arriva una bella notifica sul telefono: “Vuoi provare Ambient Mode? ti mostrerà l’orario ed uno screenshot delle tue foto” (non proprio così, ma il succo è quello). Lì per lì accetto, giusto per provare una novità di Google, in genere sempre altamente gradite. Ecco cosa mi trovo:

No, non sono diventato indiano, la fonte la trovate sotto.

carino eh? se non fosse che lascia lo schermo sempre acceso ed io ho un pannello IPS…non AMOLED o OLED….di conseguenza, mi rimane sempre acceso consumando un botto di batteria.

Come disattivare Google Ambient Mode

Di conseguenza penso: lo devo disattivare. Non mi porta molti benefici e non mi carica nemmeno bene il telefono. Cerco cerco cerco, spulcio tra le impostazioni dell’app di Google: nulla. Non trovo NULLA. Cerco online su forum vari e trovo gente che dice “non può essere disattivato” e roba simile, e lì penso: sono mezzo scemo. Ma poi mi accorgo stessero parlando di Chromecast e non dell’app Google su telefono. Google Ambient mode si può disattivare, vi mostro come.

  • Scorrete a sinistra sulla Homescreen (in maniera da entrare nel news feed di Google)(o aprite l’app Google se vi esce come app sul vostro smartphone);
  • Andate nelle impostazioni dell’app Google (dal news feed, si fa, al momento, premendo sulla pallina relativa al vostro account);
  • Andate su Impostazioni
  • Andate su Assistente Vocale;
  • Andate su Assistente e, scorrendo in basso, trovate la voce Telefono;
  • Dentro telefono, trovate la voce Ambient Mode: disattivatela:
la voce maledetta

beh, fatto. Ricordatevi che i passaggi della guida (e quindi, i nomi dei vari menù) potrebbero cambiare in base agli aggiornamenti dell’applicazione Google. Al momento di scrittura dell’articolo valgono, ma domani o tra qualche mese/anno, i nomi dei menù potrebbero essere totalmente diversi.

Alla prossima 😉

Via

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: ROOT su OPPO A5 2020!

Pronti per un’altra guida? Partiamo col ROOT su OPPO A5 2020, il dispositivo di fascia …