Uno dei due modelli della guida.

*GUIDA*: Permessi ROOT su Samsung Galaxy A20/A20e!

Riprendo una mia serie piuttosto popolare, quella delle guide sul modding Android. So che le amate e non posso certo metterle da parte (anche perché, diciamocela tutta, mi piacciono). Oggi vi mostro come ottenere i permessi ROOT su Samsung Galaxy A20/A20e!

NOTA: I permessi ROOT invalidano la garanzia.

NOTA 2: La seguente guida è valida per tutti i modelli di Samsung Galaxy A20, eccetto per il SM-A205U. E’ stato testato sul bootloader versione U2. Se avete un bootloader più recente, fatemelo sapere e vi do una guida/file appositi. La guida è valida anche per il Samsung Galaxy A20e.

1: Prepariamo tutto

  • Scaricate sul telefono dal telefono, Magisk Manager APK da qui;
  • Installate ZArchiver dal Play Store;
  • Scaricate ODIN da qui (una qualsiasi va bene: se non va, provatene un’altra);
  • Scaricate il firmware originale del vostro telefono da qui o da qui (non importa sia di un altro paese, ma la versione dev’essere identica);
  • Se avete il modello A20e, scaricate questo boot.img;
  • Antivirus disattivato sul PC (blocca il riconoscimento del telefono) e tanta pazienza.
  • Copiate il file AP_20xxxxxxxx.md5 (che si trova dentro il firmware scaricato) nella cartella Download del telefono;
  • Con ZArchiver, rinominate AP_20xxxxxxxx.md5 in AP_20xxxxxxx.tar (cambiate quindi solo .md5 in .tar);
  • Estraete il file boot.img.Iz4 nella cartella Download (dovrà risultare quindi boot.img);
  • Usate Magisk Manager per patchare il file boot.img (usando “premi per installare”) risultando quindi in magisk_patched.img;
  • Rinominate magisk_patched.img in boot.img;
  • Con ZArchiver, comprimete boot.img in boot.tar;
  • Copiate boot.tar sul PC;
  • Sul telefono, su Opzioni Sviluppatore (si attivano così) attivate OEM Unlock e Debug USB.
OEM Unlock/unlocking (o “sblocco oem” nel firmware italiano).

2: Sblocchiamo il bootloader su Samsung Galaxy A20/A20e!

  • Per fare il root è ovviamente obbligatorio sbloccare il bootloader. Per farlo, da telefono spento, tenete premuti insieme i tasti Volume + e Volume – e, mentre lo fate, collegate il telefono al PC tramite cavo USB, rilasciando Volume – pochi secondi dopo averlo collegato al PC;
  • Seguite le istruzioni a schermo per lo sblocco del bootloader (dovrebbe essere pressione prolungata Volume + e poi tasto accensione per confermare);
Lo sblocco bootloader su A20!
  • riavviate il telefono e riabilitate le Opzioni Sviluppatore ed il Debug USB.

3: Facciamo il Root al Samsung Galaxy A20/A20e!

  • A questo punto abbiamo quasi finito. Accendete il telefono in modalità bootloader (da telefono spento, premete insieme Accensione e Volume + e sarete in modalità recovery. Da lì, selezionate bootloader download mode);
  • collegate il telefono al PC;
  • da ODIN sul PC, premete su AP e caricate il file boot.tar e fate Start;
  • finito il Download, riavviate il telefono;
  • selezionate bootloader;
  • selezionate Factory Reset;
  • riavviate di nuovo;
  • installate Magisk Manager sul telefono: se è verde, il telefono è rootato! Se è rosso, fate Install–>direct install, riavviate e riaprite Magisk per verificare! 😀
😀

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: Ripristinare smartphone bloccato dopo modding (ROOT, Flash ROM, Recovery ecc)!

Scrivo questa guida unificata (che aggiornerò col tempo), che ha come scopo quello di spiegarvi …