*GUIDA*: Riparare Pen-Drive Corrotta!

Mi è capitato infinite volte di ritrovarmi con una pennetta USB totalmente morta, che né Windows né Linux riuscivano ad aprire.

In passato, in questi casi, le prendevo e le buttavo. Dopo, ho capito che ripararle (di solito) era facilissimo. Vi mostro come riparare una pen-drive corrotta.

Questo trucchetto vale sia con le pen-drive USB che con le micro-SD/SD (e tutte le altre schede in formati simili). Sentiti quindi liberi di usarlo per qualsiasi dispositivo!

  • recupero microsd danneggiata;
  • recupero pendrive rotta;
  • ripristino pendrive morta;
  • riparare pendrive rotta

Riparare Pen-Drive Morta: ecco come!

  • Su Windows, sulla barra di ricerca in basso a sinistra dello schermo, scrivete “CMD“. Click destro su Prompt dei comandi e scegliete Esegui come amministratore:
CMD!
  • scrivete, dentro la finestra nera che si apre, diskpart e date Invio;
  • poi scrivete list disk e date Invio:
Nel mio caso ci sono quattro dispositivi: tre Hard Disk ed una Pen-Drive da 128GB (Disco 3)
  • immaginiamo di voler recuperare la pendrive morta da 128GB, chiamata Disco 3. Quindi, scrivete select disk 3 per selezionare la pen-drive (nel vostro caso, sostituite 3 con il numero corrispondente alla pen-drive morta):
  • ora scrivete clean e date Invio;
  • poi scrivete create partition primary e date Invio;
  • poi active e Invio;
  • poi select partition 1 e Invio;
  • poi format fs=fat32 e Invio.

Avete, finalmente, finito. Ora rimuovete la pendrive e reinseritela: funzionerà a dovere! Così non fosse, lasciate un commento o…beh…cestinatela.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.