Home / Android / *GUIDA*: ROOT e Recovery TWRP su UMIDIGI One Pro!
UMIDIGI One Pro!

*GUIDA*: ROOT e Recovery TWRP su UMIDIGI One Pro!

Continuo la stupenda serie di guide Android sugli smartphone UMI (UMIDIGI), che hanno un eccezionale rapporto hardware/prezzo (notato? non ho inserito qualità ma hardware perché….beh, in passato non ho avuto grandi esperienze col vecchio marchio). Vi mostro (dopo mille estenuanti ricerche….) come fare il ROOT su UMIDIGI One Pro! Vi mostro anche come metterci una Recovery TWRP, così siete…apposto.

Al solito vi ricordo che ROOT e Recovery possono annullare la garanzia, quindi procedete con…cautela. O comunque, coscienti che la perderete (a meno che UMIDIGI sia contenta della cosa, dovreste chiederglielo, non si sa mai, magari hanno cambiato politica).

Nel frattempo, vi lascio il link alla guida per UMIDIGI S2 (nel caso vi interessasse):

*GUIDA*: Inserire ROOT e Recovery su UMIDIGI S2!

A: Prepariamoci!

  • Scaricate la recovery TWRP per UMIDIGI One Pro da qui (se il link non è più disponibile, avvisatemi!);
  • Scaricate i driver VCOM Mediatek per Windows da qui ed installateli sul PC (ci troverete un file .exe, doppio click ed è fatta);
  • Scaricate, sul telefono, Magisk Manager 6 da qui ed installato;
  • Scaricate la ROM del vostro dispositivo attuale da qui. Troverete diverse versioni, scaricate quella che avete attualmente  (trovate la versione software attuale nelle impostazioni del telefono, su Info Software)aprendo il link apposito e cliccando sul Download della ROM. Una volta scaricato, all’interno ci troverete tanti file: prendete quello chiamato boot.img e copiatelo nella memoria del telefono;
  • Scaricate SP Flashtool 5.1812 sul PC da qui;
  • Attivate il Debug USB dalle impostazioni Sviluppatore del telefono. Se non avete questo menù, attivatelo così.

B: Procediamo col ROOT su UMIDIGI One Pro!

  • Sul telefono, aprite Magisk Manager: vi chiederà di installare l’ultima versione di Magisk. Selezionate Install e poi Patch Boot Image File andando a selezionare il file boot.img che avete copiato prima sul telefono:
Semplice, no?
  • compariranno diverse scritte ed al termine potrete dare close. A questo punto, verrà creato un file chiamato patched_boot.img nella memoria del telefono. Prendetelo e copiatelo sul PC, all’interno della cartella della ROM del vostro telefono, in modo da avere un risultato simile:
Solo da esempio: la situazione sarà questa (con nomi diversi ovviamente, questo è un esempio con A1 Pro).
  • bene. Aprite SP Flashtool sul PC che si presenterà così:

  • premete in alto a destra su Scatter-loading e scegliete il file MTXX.txt (xx è da riferimento) che trovate dentro la cartella della ROM. Compariranno diverse scritte con tante spunte, cliccate su boot e sostituite il file boot.img con il file patched_boot.img, come nell’immagine:
Voilà!
  • non vi resta che fare il ROOT. Quindi, spegnete il telefono, premete Download su SP Flashtool (in alto a sinistra) e collegate il telefono al PC: verrà inserito il file di boot modificato con ROOT inserito! Root fatto ;D

C: Una recovery ci sta pure!

Cercherò di spiegarvelo nella maniera più semplice possibile, visto che il resto della guida è già abbastanza lungo e complicato di suo per un novizio.

  • Avete presente ciò che avete appena fatto con SP Flashtool? bene, per installare la recovery TWRP su UMIDIGI One Pro, invece di sostituire il file boot.img, dovete togliere la spunta su tutto (una volta caricato il file scatter) tranne che su recovery: lì andrete a mettere il file TWRP_3.2.3_One_Pro-180918.img. Quindi dovrete ottenere una cosa simile:
Dai, è semplice. Esempio con altro modello.
  • quindi fate lo stesso di prima: telefono spento, Download, collegate e…fatto! Viene inserita la TWRP e potrete accedervi successivamente tenendo insieme premuti i tasti Accensione e Volume Su (o Volume Giù, uno dei due) fino a quando non appare la recovery (simile a questa):

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come cambiare sfondo su Mi Band 4 (velocemente)!

Di recente vi ho creato alcuni articoli sulla Band di Xiaomi (o per meglio dire, …