Home / Linux / Le RAM DDR4 funzioneranno finalmente a dovere su Linux!
Diversi moduli RAM. Carini eh?

Le RAM DDR4 funzioneranno finalmente a dovere su Linux!

Le memorie RAM di tipo DDR4, di largo uso da diversi anni (soprattutto su processori AMD che vivono di basse latenze ed alte frequenze delle stesse), non erano, fino a qualche tempo fa, completamente “funzionanti” su Linux. Più che di funzionamento però, qui si tratta di lettura informazioni.

Le memorie RAM hanno, al loro interno, dei dati relativi ai voltaggi, al tipo di memoria, al produttore, alla disposizione delle celle interne, dimensioni e molto altro, dati che si trovano nella SPD (Serial Presence Detect). Ora, questo SPD, non era completamente letto da Linux, fino a quando lo sviluppatore di SUSE Jean Delvare, circa un anno fa, ha creato una patch per il driver “ee1004”, che permetteva di leggere la SPD su alcuni moduli RAM DDR4.

La patch per sistemare il problema di lettura, si trova qui e purtroppo non è ancora stata inserita nel Kernel, ma si spera succeda presto dato che si parla di una modifica relativamente piccola (e soprattutto, già pronta).

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

VirtualBox 6.0 rilasciato con supporto HiDPI e molto altro!

Periodo di aggiornamenti anche per Oracle VirtualBox, il vostro emulatore di macchine virtuali preferito si …