Home / Android / Nubia N1: ROOT, recovery TWRP, Sblocco Bootloader e Gapps!
Il Nubia N1!

Nubia N1: ROOT, recovery TWRP, Sblocco Bootloader e Gapps!

Così come per centinaia e centinaia di altri smartphone Android, oggi sono molto contento di portarvi la guida al ROOT (ed all’inserimento di una bella recovery di tipo TWRP) sullo ZTE Nubia N1, lo smartphone di fascia media apprezzato da molti di noi.

Come saprete, con il ROOT potreste perdere la garanzia, quindi prima di procedere vi consiglio di chiedere info al vostro rivenditore o direttamente a Nubia Italia per quanto riguarda quest’ultima.

Direi che possiamo buttarci dentro immediatamente.

Nubia N1: Serve qualcosa?

  • Scaricate il pacchetto SuperSU più recente disponibile da qui;
  • Fate il download del pacchetto Google Apps (mi raccomando, le ARM Pico 6.0) da qui (le Google Apps sarebbero il Play Store, Gmail etc.);
  • Scaricate la recovery TWRP (per il momento SOLO PER ANDROID 5! Per il 6 deve essere ricreata, molti hanno avuto problemi) da qui;
  • Scaricate l’installer ADB da qui (e installatelo sul PC);
  • Batteria del Nubia N1 almeno al 60%.
  • Tanti, tantissimi pop-corn. O Mars. A voi la scelta.

Passiamo all’inserimento della recovery TWRP ed allo sblocco

La guida è forse un po’ lunga, ma ne varrà decisamente la pena.

  • Mettete il telefono in modalità bootloader. Per farlo, abilitate il Debug USB dalle Impostazioni Sviluppatore (se non sapete come fare, guardate qui) e collegate il telefono al PC;
  • Sul PC, recatevi su C–>ADB e, tenendo premuto il tasto SHIFT della tastiera, fate clic destro su uno spazio vuoto all’interno della cartella. Apparirà un menù, dove selezionerete “Apri finestra di comando qui“:
Piccolo esempio.
  • Scrivete all’interno il comando:

adb reboot bootloader

  • fatto ciò, date il comando:

fastboot oem unlock

  • vi apparirà una richiesta. Con il tasto Volume Su selezionate Yes e con quello Accensione confermate. avrete così sbloccato il bootloader. Ora non vi rimane che inserire la recovery. Copiate quindi il file recovery che si chiama twrp.img dentro la cartella C–>ADB e date il seguente comando:

fastboot flash recovery twrp.img

  • viene così installata la recovery. Per finire, date:

fastboot reboot

  • per riavviare.

Root e Gapps: in azione!

Per finire, rootiamo ed installiamo le importantissime Google Apps, senza la quale non potremmo fare praticamente nulla.

  • Copiate il file SuperSU e le Google Apps nel telefono;
  • Riavviate il Nubia N1 in recovery. Quindi, da spento, tenete premuti insieme i tasti Power e Volume Su (o Volume Giù, non ricordo) fino a quando non si aprirà la recovery, simile alla seguente:
TWRP.
  • Nel caso in cui questa sia in lingua straniera, basta cambiare la lingua come mostrato nello screen in basso:
Il cambio della lingua sulla TWRP.
  • Adesso, andate su Install e installate prima il ROOT con uno swipe, poi fate lo stesso con il pacchetto .Zip delle Google Apps.
  • Finite con un Reboot per riavviare e….Godetevi tutto ciò che avete installato!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come cambiare sfondo su Mi Band 4 (velocemente)!

Di recente vi ho creato alcuni articoli sulla Band di Xiaomi (o per meglio dire, …