Ancora, ancora una volta novità per la mitica Fedora 24, che continua inesorabilmente a sfornare novità una dietro l’altra, quasi come se non ci fosse un domani. L’ultima volta abbiamo visto la presenta di Glibc 2.23 e gli aggiornamenti grafici di sistema, stavolta invece ne vedremo ben altri.

Fedora 24, almeno da quanto si apprende dall’ultimo round di cambiamenti effettuati dal Fedora Engineering and Steering Committee (FESCo), integrerà:

  • Un algoritmo autonomo di pulizia di OpenJDK chiamato Shenandoah 1.0;
  • Il menù Fedora Atomic Mode;
  • Mono 4.2;
  • La risoluzione di un grave bug che fermava l’aggiornamento di versione su 32-bit x86;
  • GNOME 3.20 sicuramente presente.

 Mi aspetto ancora molto da questa distribuzione, che potrebbe portare ancora altre incredibili novità dopo le enormi già proposte ed inserite nel sistema. Se volete saperne di più su tutti gli aggiornamenti relativi a questa versione, date un’occhiata qui.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl progetto Maru, Debian per Android, diventa Open-Source!
Articolo successivoCome collegare due PC!

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di “servizio” online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review.
Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.