Una mia antica perla che avevo dimenticato di pubblicare. Link aggiornati, guida revisionata, pronta per voi!

Tablet recentissimo, almeno al momento di pubblicazione di questo articolo, che non ha bisogno di presentazioni. Parliamo di un Octa-Core della casa Coreana produttrice di Elettronica più famosa al mondo che di base, però, non ha i permessi speciali. Inseriamo quindi i permessi speciali su Samsung Galaxy Tab S 8.4 (SM-T700/T705) 🙂

NOTA: La garanzia verrà eliminata. Prestate attenzione a ciò che fate e chiedete info al produttore se volete tenervela (anche se non credo ne abbiate ancora uno in garanzia)

1: Scaricate tutto quello che vi serve!

1) Scaricate il pacchetto ROOT per SM-T700 da qui | per SM-T705 da qui;

2) Abilitate “Debug USB” dalle Opzioni Sviluppatore che trovate nelle impostazioni;

3) Caricate per bene la batteria del tablet (un 40% basterà).

2: Otteniamoli i permessi ROOT su Samsung Galaxy Tab S 8.4!

1) Scompattate il contenuto dei pacchetti ROOT dove preferite sul PC e fate doppio click sul file Odin3-v3.07.exe. Si aprirà il programma ODIN:

Galaxy s3mini - odin-tar-md5

2) Cliccate su PDA e selezionate, nel caso del modello SM-T700, il file CF-Auto-Root-klimtlte-klimtltexx-smt700.tar.md5. Se avete il modello  SM-T705, selezionate invece il file CF-Auto-Root-klimtlte-klimtltexx-smt705.tar.md5;

3) Mettete il tablet in Download Mode, quindi spegnetelo e tenete premuti insieme i tasti Accensione e Volume Giù fino a quando non appare il robottino di Android o comunque una schermata di avviso. Premete Volume Su per procedere;

4) Collegate il tablet al PC;

5) Cliccate, sul PC, si START e attendete qualche minuto.

A fine procedimento, riavviate il tablet e verificate di avere i permessi ROOT 😀