Esempio di password persa su Kali Linux.

Se sul sistema operativo Linux vi capita accidentalmente di dimenticare la password di accesso al sistema, beh vi presento due metodi infallibili che vi permetteranno di poter fare nuovamente l’accesso reimpostando la password.

METODO 1: Grub se unico OS installato (Debian e derivate)

  • Se Linux è l’unico sistema operativo presente nel PC, riavviate il computer tenendo premuto il tasto MAIUSC e apparirà il Grub;
  • premete il tasto della freccia in basso per selezionare l’opzione recovery mode e date Invio:
Piccolo esempio di opzione recovery su Linux Ubuntu.
  •  appena vedete la console di comando (o il simbolo # in alcuni casi), scrivete il seguente comando:

passwd nomeutente

  • sostituendo ovviamente nomeutente con il vostro nome utente. In questo modo verrà richiesto di inserire una nuova password per accedere e dovrete confermarla. In questo modo, al prossimo riavvio, utilizzerete quella password appena inserita.

METODO 2: Grub se più OS installati (o se il primo non va o non è accessibile)

In alcune distro Linux, accedere alla modalità recovery potrebbe non essere così semplice. Capita infatti che alcune volte, direttamente dal grub, non sia presente la voce recovery mode. Di conseguenza:

  • All’avvio del PC, non appena viene mostrato il Grub, premete il tasto ESC;
  • premete il tasto E, posizionatevi sulla scritta in cui inizia la parola Kernel e date nuovamente E;
  • posizionatevi ora alla fine della riga e aggiungete il comando rw init=/bin/bash dando quindi Invio;
  • premete B per riavviare il sistema.
  • a questo punto, apparirà una shell con i permessi di root. Qui inserite passwd nomeutente e mettete la vostra nuova password.

TIP: passwd è il nome del gestore delle password di Debian e derivate, ma su alcune distro potrebbe essere presente un programma differente. Controllate.