Canonical ha temporaneamente rimosso i link al download di Linux Ubuntu 17.10 per dei gravi problemi che causavano il corrompimento del BIOS su diversi laptop, in particolare con alcuni modelli Lenovo, Acer, Toshiba e Dell.

Il problema sembra essere legato al driver Intel SPI nel Kernel Linux 4.13, che sembra provocare il non corretto salvataggio delle impostazioni del BIOS, fino all’impossibilità di avviare dispositivi via USB dal BOOT.

Il compito del driver Intel SPI è quello di leggere/scrivere il seriale flash SPI. Teoricamente, il driver Intel SPI dovrebbe svolgere solo un lavoro di sola lettura, ma a quanto pare qualcosa è andato storto su alcuni portatili. Il team hardware di Canonical è già intervenuto per cercare di risolvere il problema. Altre info qui.