Prima o poi questo giorno sarebbe dovuto arrivare. Trattiamo finalmente insieme oggi anche un APK molto, molto conosciuto e che almeno mezza popolazione italiana già possiede, ma magari non in una versione così aggiornata. Colgo anche l’occasione per lasciare la mia solita piccola descrizione/recensione.

Una breve descrizione

WhatsApp è probabilmente l’app di messaggistica più diffusa in Europa (tralasciamo Asia e dintorni in cui app come WeChat es simili le fanno da padroni, se erro correggetemi a suon di mazzate). Il suo funzionamento parte dall’inserimento del vostro numero di telefono, che sarà poi il fulcro principale del programma, grazie alla quale potrete trovare automaticamente gli altri utenti. Se non avete un numero di telefono (siete seri?) cancellate l’idea anche solo di volerlo installare.

Le interfacce sono curate e, anche dopo il passaggio dell’app nelle dirette mani Microsoft, il servizio sembra funzionare ancora bene. E’ di recente anche diventata gratuita (0,89€ una volta) ed ha davvero pochi lati negativi, tra cui un numero non proprio elevato di emoji, non espandili con stickers (non esistono proprio per WhatsApp, o comunque non nativamente).

Se amate le emoji, installate Telegram: praticamente la medesima cosa, costruita meglio e con la possibilità di aggiungerne molte altre (oltre che averne molte di più già integrate).

Screenshot!

Whatsapp screen
Uno screen della versione in Inglese.

Download!

Scaricate WhatsApp 2.12.367 APK da qui! [MEDIAFIRE] o da qui

CONDIVIDI
Articolo precedenteRaspbian
Articolo successivoRaspbian 2016-02-03: dove Debian e Raspberry Pi si amano
Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.