Da tempo si vociferava l’arrivo di una nuova edizione di Android in arrivo, che secondo alcuni si sarebbe dovuto chiamare Android O, ovvero Android Oreo. Ebbene, oggi, in maniera del tutto inaspettata, Google ha deciso di graziare tutti gli utenti Android rilasciando la prima Developer Preview di Android O.

La cosa interessante è che durante l’estate ne verranno rilasciate altre 3. Ad ogni modo, Android O comprende molti miglioramenti per la vita della nostra batteria, grazie a dei limiti di background forzati per le applicazioni, nuove anche alcune particolarità nelle notifiche, supporto platform all’auto-riempimento delle API, icone adattive (EUREKA! finalmente i developer o i “modder” come me non dovranno più perdere tre quarti d’ora per ricreare le immagini per gli APK [XXDPI, HDPI ecc.]).

Arrivano anche Risorse font XML, supporto ad un ampia gamma di color gamut per le app, codec audio Bluetooth LDAC ora supportato, migliorata la navigazione della tastiera, AAudio è la nuova API per audio professionale, miglioramenti a WebView, API per Java 8 e miglioramenti delle performance per la Android Runtime.

Si è visto che, grazie ad Android O, alcune applicazioni hanno avuto addirittura un incremento delle performance raddoppiate secondo i benchmark.
Maggiori info e download qui.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Chrome 58 Beta supporta IndexedDB 2.0 ed altro
Articolo successivoRockstor 3.9.0 rilasciata: diversi i bugfix
Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.