Linux si sta evolvendo, sta estendendo le proprio potenzialità, sta cominciando ad avere una discreta popolarità anche in ambito desktop e mobile (si, sui server Linux ha il primato, non mi restate sconvolti!) e anche l’app qui presentata ne è la prova.

GNOME Twitch 0.2.0 è la nuovissima versione di un programma appositamente pensato per guardare gli streaming del famosissimo Twitch direttamente su Linux, con varie opzioni ed una semplicità (oltre che versatilità e comodità) che solo un’app desktop può offrire. Vediamo come installare GNOME Twitch su Linux (Ubuntu e derivate) tramite PPA!

Nel caso non conosceste Twitch (non sarebbe poi tanto strano), sappiate che è il più famoso ed utilizzato servizio al mondo per effettuare uno stream live video e visionare quello di altri, che si occupa però quasi esclusivamente di videogame (raro trovare altri argomenti su Twitch.tv).

Installiamo GNOME Twitch su Debian, Ubuntu e derivate!

Aprite un bel terminale e scrivete all’interno i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8

sudo apt-get update

sudo apt-get install gnome-twitch

fatto ciò, il client verrà installato e potrete cominciare a godervi i vostri stream video in comodità direttamente su Ubuntu ed altre distro di simile natura grazie all’app dedicata. Al solito, se invece preferite un bel pacchetto .deb, beh, recatevi a questo indirizzo, scaricatelo e installatelo! (gdebi, software center o altri programmi in grado di farlo). Potete visionare il codice sorgente dei developer (che sembra siano molto attivi a riguardo) a questo indirizzo.

NOTA: Spesso, se avete sulla vostra distribuzione Linux installato il pacchetto gstreamer1.0-vaapi, GNOME Twitch potrebbe crashare spesso. Di conseguenza, se avete problemi simili, disinstallate il pacchetto citato per risolverli immediatamente.

Via