Home / Android / *GUIDA*: Permessi ROOT e Recovery su Huawei P8 Lite 2017!
ROOT e Recovery per questo bel (solo esteticamente) terminale!

*GUIDA*: Permessi ROOT e Recovery su Huawei P8 Lite 2017!

Anche se, per tutta una serie di motivazioni, personalmente non amo il marchio Huawei, avevo completamente dimenticato di crearvi qualcosa relativa al modding del modello 2017 del P8 Lite, di cui avevo già trattato la vecchia edizione al seguente link:

*GUIDA*: Sblocco Bootloader e Permessi ROOT su Huawei P8 Lite!

vediamo come ottenere i permessi ROOT ed installare la recovery modificata su Huawei P8 Lite 2017!

NOTA: La seguente guida potrebbe invalidare la garanzia. Chiedete informazioni al vostro rivenditore o direttamente ad Huawei Italia per informazioni sulla perdita o meno della garanzia in caso di modding.

A: File, premesse, download, preparazione

  • Prima di continuare, dovete sbloccare il bootloader di Huawei P8 Lite 2017. Per farlo, seguite il medesimo procedimento di questa guida (va bene per tutti i modelli Huawei, non importa quale);
  • Scaricate ed installate i driver Huawei da qui (installando il programma HiSuite, avrete automaticamente installati anche i driver) e l’installer ADB e Fastboot da 15 secondi da qui;
  • Scaricate la recovery TWRP per  Huawei P8 Lite 2017 da qui (controllate SEMPRE la presenza di una nuova edizione da qui);
  • Scaricate il file ROOT di nome SuperSU-v2.79-201612051815-EMUI5.0.zip da qui;
  • Abilitate il Debug USB sul telefono da Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB. Se non avete questa voce, dovete abilitarla premendo sette volte sulla scritta Numero build che trovate su Impostazioni–>Info Sistema;
  • Ancora su Opzioni Sviluppatore, attivate la voce OEM Unlock (se non presente, dimenticatevelo);
  • Telefono carico almeno ad un buon 40% prima di andare avanti, o rischiate di dovervi fermare e poi ricaricare il telefono;

B: Installare la Recovery TWRP su Huawei P8 Lite 2017!

  • Sul PC, copiate la recovery (l’ultima che vi ho postato si chiama twrp-3.2.1-v3.5-prague.img) su C:–>adb (la cartella adb verrà automaticamente creata non appena installerete ADB e Fastboot con quell’installer che vi ho linkato);
  • aprite un terminale all’interno di C:–>adb. Per farlo, tenendo premuto il tasto SHIFT della tastiera, cliccate col destro del mouse all’interno di uno spazio vuoto qualsiasi della cartella e selezionate “Apri finestra di comando qui” (esempio sotto, in una cartella diversa però):
Aprite la finestra di comando (cmd.exe).
  • spegnete il telefono e collegatelo al PC in modalità fastboot. Per farlo, tenete premuti insieme Volume Giù + Power e collegatelo al PC (dovrebbe comparire e restare acceso un LED sul telefono);
  • ora, copiatevi il nome della recovery (che al momento di scrittura dell’articolo è twrp-3.2.1-v3.5-prague.img) e,  scrivete sul terminale il seguente comando:
  • fastboot flash twrp-3.2.1-v3.5-prague.img (se la recovery si chiama in un’altra maniera, ovviamente cambiate nome);
  • verrà ora inserita la recovery. Per finire, date il comando fastboot reboot e il telefono si riavvierà.
  • avviate la recovery, da telefono spento, tenendo insieme i tasti Volume Su + Power. Sarà simile a questa:

  • mentre che ci siamo, facciamo anche un bel backup completo del telefono in caso di problemi. Sulla recovery, andate su Backup, e fate un bel backup completo selezionando tutto (sperando abbiate abbastanza spazio sulla memoria SD esterna).

C: Permessi ROOT su Huawei P8 Lite 2017!

  • Copiate il file SuperSU-v2.79-201612051815-EMUI5.0.zip nella memoria del telefono (potete farlo direttamente in recovery, collegando il telefono al PC potrete accedere direttamente al contenuto) e, andando su Install, installate il file SuperSU. Verrà fatto il ROOT. Per finire, riavviate con Reboot. Il telefono si riavvierà ed avrete ROOT e recovery!

AGGIORNAMENTO EXTRA

Dato che ormai devo obbligatoriamente predire coloro che avranno problemi, magari perché con edizioni di software diverse, ecco che vi propongo questo metodo per chi ha aggiornato alla ultima EMUI 5.0.

  • Se avete EMUI 5.0, scaricate ed installate normalmente questo file sul telefono;
  • Riavviate in recovery ed installate, con Install, il file che trovate qui;
  • Fatto!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: ROOT e Recovery su Huawei P10 Lite!

“Subito” dopo la guida al ROOT ed alla recovery per Huawei P8 Lite 2017, che …