Essendomi pervenute diverse richieste in merito al modding di questo tablet PC (ma anche al ripristino delle partizioni sul Forum), è venuto il momento di mostrarvi la guida più completa presente sul web in Italia sul Cube iWork 10 (almeno per il momento).

Vi mostro quindi come ottenere i permessi ROOT, sbloccare il bootloader ed inserire una recovery TWRP su Cube iWork10! Al solito per i vari dubbi, le perplessità e le domande, vi prego di scrivere sul forum (o nei commenti se si tratta di una piccolezza).

1: Cube iWork 10: File necessari al modding!

  • Iniziate scaricando la recovery TWRP da qui;
  • Scaricate SuperSU per il Root da qui e copiatelo nella memoria del tablet;
  • Scaricate l’immagine al boot modificata da qui (per il modello i15TCL) o da qui (se avete il modello i15TD);
  • Caricate la batteria al 30% come minimo prima di andare avanti o rischiate di doverlo tornare a caricare se si spegne durante le procedure;
  • Scaricate ed installate ADB da qui (un installer veloce che vi farà risparmiare tempo e che creerà un percorso ADB su C–>ADB bello e pronto da usare).

2: Sblocco bootloader su Cube iWork10!

I passaggi che sto per elencarvi cancelleranno tutti i vostri dati, foto musica video e quant’altro, quindi copiate tutto prima di proseguire se volete conservarli.

  • Andate nelle impostazioni–>Informazioni tablet, premete 7 volte sulla scritta “Numero build” e avrete attivato le Opzioni Sviluppatore;
  • Tornate nelle impostazioni e troverete la voce Opzioni Sviluppatore. Apritela e abilitate la voce Debug USB;
  • Riavviate il tablet, entrate su Android e collegatelo al PC;
  • Sul PC, aprite un terminale dentro la cartella che si trova in C–>ADB e scrivete il seguente comando:

adb devices

  • se il tablet è collegato correttamente avrete un risultato simile (con codice diverso ovviamente):
List of devices attached 
0123456789ABCDEG	device
  • mettete il tablet in fastboot mode. Scrivete quindi:

adb reboot fastboot

  • il tablet si riavvierà e tornerà alla schermata di selezione del sistema operativo. Scegliete Android ed entrerà in modalità fastboot;
  • date il comando per sbloccare il bootloader:
fastboot oem unlock

compariranno diverse scritte:

...
(bootloader) Unlock protection is set
(bootloader) Unlocking anyway since this is not a User build
OKAY [ 15.330s]
finished. total time: 15.330s

se il bootloader è stato sbloccato, vedrete le seguenti scritte:

SECURE BOOT – DISABLED
LOCK STATE – unlocked

adesso, per evitare che il tablet si blocchi all’avvio, copiate il file modificato del boot preferito nella cartella del PC C–>ADB e date il comando:

fastboot flash boot i15TDboot.img

(ovviamente cambiate nome se utilizzate l’altro file).

Il vostro piccolino.

2: Recovery TWRP e ROOT su Cube iWork10!

E’ arrivato il momento della recovery e del ROOT. Dato che ci siamo, possiamo continuare procedendo da fastboot. Copiate il file della recovery nel solito percorso C–>ADB, aprite il terminale e date il comando:

fastboot flash recovery i15t_recovery.img
La recovery in Landscape mode.

usate i tasti volume per spostarvi nella recovery. Selezionate Install e scegliete il file ROOT di nome UPDATE-SuperSU-v2.79-20161211114519.zip che avete scaricato. Selezionate Yes ed installatelo. Finito ciò, potete riavviare il tablet e avrete ROOT, bootloader sbloccato e TWRP sul vostro amato Cube iWork 10!

  • Enrico Iovinelli

    scusami ma a me su fastboot oem unlock non va più avanti, non mi da la tua stessa risposta.mi dice in ricerca del device ma poi non va avanti…puoi aiutarmi ?

    • Potresti potresti postarmi la risposta restituita dal terminale?
      Posso immaginare quale sia. Prova a dare nuovamente “adb devices” una volta entrato in modalità fastboot e vedi se il PC riesce a riconoscerlo (in sostanza, devi vedere se spunta nuovamente quella stringa alfanumerica).

      • Enrico Iovinelli

        se provo a dare “adb devices” mi da List of devices attached poi non mi da il codice del dispositivo

        • Quindi non riconosce il dispositivo. Prova installando i driver ADB da questo installer: http://adbdriver.com/downloads/ (seleziona “Universal”). Collega il dispositivo, fai refresh, comparirà il tuo tablet e da lì seleziona “Install”. Installerà automaticamente i driver ADB per il modello che appare.
          Se ancora non va, prova su un’altra porta USB o direttamente su un altro PC per velocizzare.

          • Enrico Iovinelli

            la prima volta però il dispositivo viene riconosciuto è in fastboot che non viene riconosciuto

          • Sono due modalità diverse e vengono utilizzati due driver diversi, ecco perché nel primo caso viene riconosciuto senza problemi da Windows.

          • Enrico Iovinelli

            cmq nella fastboot ho usato quel tool che mi hai dato ma il dispositivo non lo legge, ho pure cambiato porta usb, ma niente, come posso fare ?

          • Probabilmente qualche altro driver o qualche programma interferisce col riconoscimento del dispositivo. La soluzione più veloce è provare su un altro PC, sennò non ne esci vivo.

          • Enrico Iovinelli

            ho provato un un pc stock con solo win 10 installato ma niente, mi da sempre lo stesso messaggio cioè:… Hai qualche idea ?

          • Non può non funzionare così com’è, quindi la soluzione più veloce è provare su un altro PC. O magari riprovare collegando e scollegando più volte il dispositivo dal PC e cambiando spesso porta. I driver fastbood ed ADB li hai correttamente installati.

          • Enrico Iovinelli

            ho provato su due pc diversi uno dei quali era senza programmi di terze parti installati, ho cambiando le porte e ricollegato più volte ma non vuole partire.

          • Dovrebbe funzionare in questa maniera…prova magari con altri driver ADB e fastboot trovati in giro, magari direttamente da quelli google installando Android Studio e poi i vari componenti separati.

          • Enrico Iovinelli

            comunque il messaggio dopo fastboot oem unlock è