Dopo la guida sul ripristino del Galaxy S5, sono contento di presentarvi una mia antica ma revisionata guida sul ROOT dello stesso.

I permessi di Root sono dei permessi speciali che vi consentono di effettuare operazioni speciali, quindi eseguire app che richiedono permessi speciali e molto altro.

Per installarli, seguite questa guida.

NOTA: Il processo, altererà il contatore KNOX, di conseguenza, invaliderà la vostra garanzia. A vostro rischio e pericolo quindi. 

Punto 1: Scarichiamo il necessario

A) Scaricate Odin da qui (vi consiglio la versione 3.10 in questo caso);

B) Scaricate i driver USB per Samsung da qui;

C) Scaricate il Pacchetto Root da qui;

Punto 2: Ottenimento dei permessi Root su Galaxy S5!

A) Installate i Driver USB sul PC;

B) Estraete, su una cartella qualsiasi del PC, il file .zip del Pacchetto Root;

C) Aprite ODIN sul PC (doppio click sul file .exe);

D) Spegnete il dispositivo ed avviatelo in modalità Download, premendo i tasti Volume meno+Home+Power. Premete il tasto Volume su per confermare ed entrare in “Download Mode“;

E) Collegate il dispositivo al computer tramite cavo USB;

F) Cliccate su PDA e selezionate il file CF-Auto-Root-klte-kltexx-smg900f.tar.md5 (si trova dentro il file scaricato alla lettera c del Punto 1):

odin309

Cliccate su Start per avviare la procedura.

A questo punto il Galaxy S5 si riavvierà in modo automatico nella recovery modificata ed effettuerà l’installazione dei permessi di Root.

Se questo non dovesse accadere, avviamo manualmente il nostro dispositivo in Recovery premendo i tasti Volume su+Home+Power.

Nel caso in cui SuperSU non sia presente nel menù delle App, installatelo tramite il Play Store.