Il nuovo SoC Huawei.

Se pensiamo alla storia di Huawei, risulterà ancora più impressionante lo stato attuale dell’azienda cinese. Nata con lo scopo di produrre e commercializzare soluzioni di rete e telecomunicazioni, si è estesa sino alla produzione di smartphone di fascia alta e di SoC propri che, contrariamente ad ogni mia più rosea previsione, riescono a competere egregiamente (se non superando) diverse CPU odierne dei marchi più blasonati.

Il SoC che farà la storia?

In questi giorni, Huawei, ha fatto un regalo speciale ai propri utenti, presentato il SoC più avanzato di sempre di nome Kirin 970, un Octa-Core composto da due CPU Quad-Core, ovvero quattro Cortex-A73 2.40 GHz e quattro Cortex-A53 1.80 GHz.

Il tutto è stato costruito con litografia a 10 nanometri (5.5 miliardi di transistor in un centimetro quadrato) e abbinato ad una GPU ARM Mali-G72MP12, la versione più potente dell’ultimissima generazione di GPU di casa ARM, creata appositamente per garantire altissime prestazioni, anche in VR. Altre info qui.

Paragonando…s’impara.

Diamo un’occhiata alla soluzione corrente ed a quelle precedenti:

SoC Kirin 970 Kirin 960 Kirin 955
CPU Quad-Core Cortex-A73 2.40 GHz + Quad-Core Cortex-A53 1.80 GHz Quad-Core Cortex-A73 2.36 GHz + Quad-Core Cortex-A53 1.84 GHz Quad-Core Cortex-A73 2.52 GHz + Quad-Core Cortex-A53 1.81 GHz
GPU ARM Mali-G72MP12 ARM Mali-G71MP8 ARM Mali-T880MP4
ISP/Camera Dual ISP Dual 14-bit ISP
(Improved)
Dual 14-bit ISP
940MP/s
Encode/Decode 2160p60 Decode
2160p30 Encode
2160p30 HEVC & H.264
Decode & Encode

2160p60 HEVC
Decode

1080p H.264
Decode & Encode

2160p30 HEVC
Decode

Integrated Modem Kirin 970 Integrated LTE
(Category 18)
DL = 1200 Mbps
4x20MHz CA, 128-QAM
Kirin 960 Integrated LTE
(Category 12/13)
DL = 600Mbps
4x20MHz CA, 64-QAM
UL = 150Mbps
2x20MHz CA, 64-QAM
Balong Integrated LTE
(Category 6)
DL = 300Mbps
2x20MHz CA, 64-QAM
UL = 50Mbps
1x20MHz CA, 16-QAM
NPU SI NO NO
Mfc. Process TSMC 10nm TSMC 16nm FFC TSMC 16nm FF+

C’è qualche novità particolare di cui dovremmo essere a conoscenza?

Beh, direi di si. Huawei ha infatti integrato delle reti neurali al suo interno attraverso la tecnologia Neural Processing Unit (NPU), in grado di far compiere a questo processore un vero e proprio salto generazionale in termini di prestazioni.

Il nuovo SoC arriverà probabilmente il 16 Ottobre di quest’anno a bordo di Huawei Mate 10:

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome scaricare Playlist Youtube!
Articolo successivoXFS prepara diversi fix per il Kernel 4.14

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di “servizio” online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review.
Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.