Approda un nuovissimo Filesystem nel mondo dell’informatica, uno di quelli sviluppati appositamente per computer d’alto livello che non ti aspetteresti arrivare così presto su Linux.

OrangeFS è un nuovissimo FileSystem parallelo che è stato sotto sviluppo per moltissimi anni (dovete pensare che risale persino agli anni 90′) ed è indirizzato per computer di fascia molto alta (HEC, High End Computing). Se dovete usarlo, sappiate bene che è adatto su server di tipo HPC, BigData, Streaming Video, Genomica, Bioinformatica (il progetto faceva parte dello studio parallelo I/O della NASA). Il filesystem è arrivato correttamente sul Kernel Linux 4.6 ed è attualmente sotto “rifinitura”.

Per farvi un esempio, il filesystem è l’ideale se dovete condividere contemporaneamente dati su server multipli, quindi con accesso simultaneo da client multipli e per molti altri utilizzi che richiedono un enorme condivisione di dati.

Potete ottenere maggior informazioni su OrangeFS qui.

CONDIVIDI
Articolo precedenteKernel Linux 4.6 RC1 rilasciato!
Articolo successivoGeForce Experience 2.11.2 rilasciato: novità e download!
Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.