Home / Linux / Fedora / Rebuild di Fedora con GCC 6? Non pochi problemi all’orizzonte

Rebuild di Fedora con GCC 6? Non pochi problemi all’orizzonte

Si parla ancora di Fedora e, questa volta, trattiamo un argomento molto profondo e anche molto problematico. Con l’ultimissima versione del compilatore GCC (6.0)(qui per altre info) sembra siano sorti diversi problemi di compilazione. Vediamoli da vicino.

Ad introdurre i problemi è Marek Polaceck in questo post, dove spiega che negli ultimi giorni/settimane, gli sviluppatori di Fedora e Red Hat abbiano ricompilato usando GCC 6 (e anche il 5.3.1-2) tutti i pacchetti relativi a Fedora, ovvero 17741. Su quel totale, il numero di pacchetti non compilati è stato 883, ovvero oltre il 3% del totale.

Questo numero, almeno secondo gli sviluppatori, era decisamente imprevisto e superiore a quanto atteso, in quanto l’anno scorso con la versione 5 di GCC, solamente 236 pacchetti hanno avuto problemi di compilazione. Sembra che molti dei problemi siano dovuti a C++11, secondo cui molti pacchetti non erano assolutamente preparati per “accoglierlo”.

Di conseguenza, restano solo poche opzioni: cambiare il codice di GCC o informare gli sviluppatori su come creare determinati pacchetti per una corretta compilazione finale. Ai developer la scelta.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Kernel Linux 4.17: tutto ciò che c’è da sapere

Il Kernel Linux 4.17 sta arrivando e vi ho, in queste settimane (come sempre!) snocciolato …